Fagioli italiani DOP e IGP: le varietà e le idee per cucinarli

In Italia esistono tantissime varietà di fagioli DOP e IGP, prodotti eccellenti con cui si possono preparare tantissimi patti e ricette.

I fagioli sono un ingrediente di cui si sono diffuse tipologie diverse e con cui si possono preparare tantissimi piatti sfiziosi. Consumati sin dai tempi più antichi, fanno parte della famiglia delle Leguminose. Sono tanti i fagioli DOP e IGP esistenti in Italia, prodotti eccellenti e rinomati che vengono coltivati su base locale e che sono spesso legati alla tradizione rurale e contadina del territorio a cui appartengono.

Se si percorrono le varie regioni d’Italia ci si imbatte in davvero tante varietà, che differiscono tra di loro per forma, gusto e colore. Andiamo alla scoperta di alcune delle principali tipologie e varietà dei fagioli italiani, e scopriamo insieme qualche ricetta per rendere questi legumi i protagonisti della vostra tavola!

Fagioli DOP e IGP: alcune varietà

Fagiolo Cannellino di Atina DOP

I fagioli cannellini di Atina affondano le loro radici nella tradizione contadina del Lazio e sono un prodotto che si riconosce subito per la forma piuttosto sottile e allungata, nonché dal colore bianco. Poveri di calorie e salutari per l’organismo, questi fagioli sono principalmente indicati per realizzare delle creme o delle vellutate.

Fagiolo di Cuneo IGP

Perfetto per tantissime preparazioni diverse, il Fagiolo di Cuneo si riconosce grazie ad alcune strisce di colore rosso su una base di colore più chiaro. Dalla pelle fine e dalla polpa delicata, questo fagiolo langarolo viene prodotto in Piemonte da tantissime generazioni ed è apprezzatissimo su tutto il territorio italiano.

Fagioli DOP e IGP
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/lindawild/

Fagiolo Bianco di Rotonda DOP

I fagioli Bianchi di Rotonda sono un prodotto tipico della tradizione di Potenza. Dalla forma ovale e liscia, questi legumi prendono il nome proprio dal loro colore chiarissimo e bianco. Il loro gusto delicato si può esaltare con tantissime ricette, dalla minestra di fagioli e patate alla scarola e fagioli bianchi, un contorno facilissimo da fare ma dal risultato assicurato.

Come cucinare i fagioli: idee e ricette

Sono davvero molte le ricette con i fagioli, un ingrediente che si presta alla preparazione di tantissimi piatti differenti. Cominciando dai primi piatti, una delle ricette della tradizione italiana è sicuramente la pasta e fagioli, un primo che viene preparato cuocendo i fagioli borlotti con il pomodoro e diverse tipologie di spezie, e che viene insaporita con prosciutto crudo, lardo o cotica di maiale.

Un altro grandissimo piatto della tradizione è sicuramente la fagiolata, una zuppa di fagioli che viene preparata con diversi tipi di legumi. Per farla in casa, cuocete per almeno un’ora i vostri fagioli misti con scalogno, olio extravergine di oliva e spezie, allungando il tutto con due cucchiai di passata di pomodoro. E se volete una fagiolata più ancora più saporita, inserite anche della pancetta o del prosciutto nella preparazione!

Ma sono tanti anche i secondi piatti che si possono cucinare con i fagioli, sopratutto utilizzandoli come contorno per carni o altri alimenti. Un esempio è salsiccia e fagioli, un piatto ricco e facilissimo da preparare! Cuocete la salsiccia in padella e a parte preparate un trito di scalogno da far soffriggere in olio di oliva extravergine. Aggiungete i fagioli, il sale, il pepe e un cucchiaio di passata di pomodoro. Portate la salsiccia a cottura e saltatela insieme ai fagioli per ancora una decina di minuti.

Insomma, con questo ingrediente non dovete far altro che dare sfogo alla vostra fantasia! E se volete scoprire qualche ricetta particolare e originale, vi consigliamo di provare queste sfiziosissime polpette di fagioli e peperoni!

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/lindawild/

ultimo aggiornamento: 03-11-2017

Lorenzo Martinotti

X