Farfalle vegetali con peperoni zucchine e mais

Le farfalle vegetali sono una ricetta perfetta per un pranzo o una cena estiva.

chiudi

Caricamento Player...

Con le farfalle vegetali portate in tavola un primo piatto fresco e invitante. Oltre quelle da noi proposte, potete scegliere anche altre verdure, secondo i vostri gusti e preferenze, o semplicemente tenendo conto di ciò che avete in frigorifero o in dispensa. Questa ricetta si presta anche per essere gustata fredda, o meglio a temperatura ambiente, per esempio servendola a un picnic.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ingredienti per le farfalle vegetali (4 persone)

  • 400 g di farfalle
  • 1 peperone rosso
  • 1 zucchina
  • 120 g di mais in barattolo
  • 120 g di fagiolini
  • 1 carota
  • 120 g di piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • 5 cucchiaio di olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Le freschissime farfalle vegetali

Preparazione delle farfalle vegetali

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate le farfalle. Ricordatevi di girarle ogni tanto. Secondo la marca possono avere diversi tempi di cottura, ma dovrebbero volerci circa 10-12 minuti.

Nel frattempo, mettete un pentolino colmo d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Lavate i fagiolini eliminando le punte e il filo. Quando l’acqua bolle, lessateli per 15-20 minuti, quindi scolateli. Nel frattempo lavate la zucchina, eliminatene le parti apicali, e tagliatela a fettine sottili. Lavate il peperone, eliminate il picciolo e le coste bianche interne e tagliatelo a piccoli dadini. Pulite carota e cipolla, e tagliate anch’esse a piccoli dadini. Scolate e sciacquate il mais.

Mettete sul fuoco una padella antiaderente e versatevi l’olio la cipolla, la carota, i piselli e il peperone. Fate andare a fuoco medio-basso per 6-7 minuti girando spesso. Aggiungete le zucchine e fate cuocere per altri cinque minuti. Ora versate nella padella mais e fagiolini lessati. Fate andare ancora per 2-3 minuti, verificate che tutte le verdure siano cotte e regolate di sale e di pepe.

Scolate le penne mantenendo un po’ della loro acqua di cottura. Versatele nella padella e fatele saltare nel condimento. Se la preparazione dovesse essere troppo asciutta, aggiungete un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Servite in tavola

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i rigatoni alla mediterranea.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!