Grano saraceno: ricette e proprietà

Privo di glutine e dal sapore rustico: scopriamo insieme le caratteristiche del grano saraceno e come utilizzarlo in cucina!

Il grano saraceno, come la quinoa, appartiene alla famiglia delle Graminacee ed è un simil-cereale ricco di proprietà e privo di glutine, caratteristica molto importante che rende il consumo di questo alimento adatto ai celiaci e a chiunque soffra di intolleranze al glutine. Oltre a questa caratteristica il grano saraceno ha anche moltissime proprietà, scopriamole insieme.

grano saraceno
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/semole-pasto-erbe-cibo-vegetariano-1459940/

Proprietà e cottura del cottura grano saraceno

Il grano saraceno oltre ad essere ricco di vitamine del gruppo A e B (B1, B2, B3, B5 e B6) contiene sali minerali come zinco, ferro, selenio e magnesio e aminoacidi come lisina e arginina. Al suo interno è presente anche la rutina, un flavonoide, utile al nostro organismo poiché consente di migliorare l’elasticità dei tessuti dei vasi sanguigni.

Già noto per l’assenza di glutine al suo interno, il grano saraceno non contiene nemmeno colesterolo.

Generalmente può essere consumato in farina o in chicchi. La farina di grano saraceno è un ingrediente molto versatile e ormai è reperibile in tutti i grandi supermercati oltre che nei negozi di prodotti naturali e biologici. È possibile preparare moltissime pietanze salate come polenta, pane, pizza e pasta fresca e allo stesso modo si possono preparare svariati dolci con il grano saraceno. Sono ottime e leggere le crostate, i pancakes e le crepes che, grazie al gusto simile alla nocciola del grano saraceno, hanno un gusto unico.

Se, invece, optate per l’utilizzo dei chicchi di grano saraceno è importante osservare alcuni accorgimenti prima di procedere con la cottura. Come molti cereali o legumi anche i semi (o chicchi) del grano vanno lavati sotto acqua corrente fredda. Dopodiché potete cuocere il grano in una pentola seguendo la proporzione di due parti di acqua per una parte di grano saraceno. In 20-30 minuti dall’ebollizione sarà cotto.

zuppa di grano saraceno
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/398990848220461883/

Ricette con grano saraceno: come utilizzarlo in cucina

Il grano saraceno cotto semplicemente in pentola è perfetto da utilizzare nella preparazione di zuppe e minestre, ma può essere utilizzato anche per arricchire insalate fredde, polpette e burger vegetali.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/semole-pasto-erbe-cibo-vegetariano-1459940/; https://it.pinterest.com/pin/398990848220461883/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-01-2018

X