Hummus con tahina

Hummus con tahina: un piatto versatile che può servire tanto da accompagnamento quanto da solo per un ottimo e sfizioso antipasto.

chiudi

Caricamento Player...

Hummus di ceci, e subito ci vengono in mente sapori mediorientali. Hummus ceci e tahina accompagna di solito pietanze come le felafel, ma potete proporlo anche da solo come antipasto: è ottimo spalmato su crostini di pane o cracker. Per ridurre di molto i tempi, potete usare dei ceci in barattolo, ma vi consigliamo di scegliere quelli secchi e di lessarli da voi. Comunque, eventualmente nella ricetta usate 500 grammi di ceci in barattolo pesati dopo averli scolati e risciacquati. Al posto dell’olio di sesamo potete usare dell’olio di girasole, evitate l’olio EVO. Hummus senza tahina? È possibile farlo, ma non ha lo stesso caratteristico sapore.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 180’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ricetta hummus con tahina (4 persone)

Ingredienti
250 g di ceci secchi
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d’aglio
2 limoni
1 cucchiaio d’olio EVO
1 cucchiaino di paprica dolce
80 g di semi di sesamo
20 g di olio di sesamo

Hummus con tahini

Preparazione dell’hummus con tahini

Hummus ricetta semplicissima e alla portata di tutti. Riempite una ciotola d’acqua, versatevi i ceci secchi e lasciateli in ammollo almeno per 10 ore, meglio ancora per 24 ore. Scolateli e versateli in una pentola colma d’acqua con un rametto di rosmarino che dovete porre su un fuoco alto. Quando l’acqua bolle, regolate il fuoco in modo che mantenga un leggero sobbollire e fate andare per 3-4 ore.

Controllate sempre, e spegnete il fuoco quando sono cotti. È importante che in questa fase non mettiate assolutamente sale. Eliminate il rametto del rosmarino che avrà ormai disperso i suoi aghi tra i ceci.

Nel frattempo, preparare la salsa tahina. Versate i semi di sesamo in una padella antiaderente e tostateli per due minuti su fuoco medio-alto girandoli e saltandoli di continuo. Attenzione, tendono facilmente a bruciarsi e quando vedete che cominciano a prendere colore, versateli subito in una ciotola in modo da fermare la cottura.

Attendete che si freddino totalmente. Versate i semi tostati nel bicchiere di un mixer e frullateli aggiungendo a filo l’olio di sesamo. Dovete ottenere una salsa liscia e omogenea. La salsa tahina è pronto.

Scolate i ceci preservando parte della loro acqua di cottura. Con un mixer o un frullatore a immersione frullateli aggiungendo qualche cucchiaio della loro acqua di cottura sino ad avere una preparazione densa ma cremosa. Salate a gusto.

In una ciotola versate la crema di ceci, la tahina, il succo di due limoni ben filtrato e lo spicchio d’aglio che avrete tritato finemente sino dopo aver eliminato l’anima verde all’interno. Mischiate molto bene. Livellate nella ciotola, spolverate con la paprica dolce e condite con un filo di olio di sesamo. Proteggete con la pellicola sino al momento di servire.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il polpettone vegetale.

FOTO DA: PINTEREST

Banner 300 x 250
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!