I cuddurùni di Siracusa

I cuddurùni di Siracusa sono delle impanate farcite in questo caso con broccoli, acciughe, olive, cipolle e cacio.

chiudi

Caricamento Player...

I cuddurùni sono costituiti sempre da una pasta di pizza o pane farcita in qualche modo, ma la sua forma, la farcitura e l’aspetto variano moltissimo a seconda di dove li mangiate. Questi siracusani sono più simili a impanate o panzerotti, mentre in altri posti sono delle specie di focacce rustiche con ampi solchi dove si raccoglie il condimento. In qualsiasi caso sono molto ghiotti e vanno benissimo anche come pasto da picnic. Per gli antipasti consiglio di farne magari di più, ma piccolini.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI CUDDURÙNI per 6 persone

  • 800 g di broccoletti
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 600 g di pasta da pane
  • 180 g di caciocavallo
  • 1 carota
  • 2 cipolle
  • olive nere snocciolate
  • 8 acciughe dissalate
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico
  • olio extravergine di oliva
  • pepe e sale q.b.

cuddurùni

PREPARAZIONE CUDDURÙNI

Prendete una padella, aggiungete un filo d’olio e mettete a soffriggere l’aglio (schiacciatelo prima) e mezza cipolla (affettata) e successivamente incorporate la passata, sale, basilico e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso.

Prendete la cipolla rimasta, sbucciatela, affettatela e lasciatela friggere il olio ben caldo; nel frattempo lavate i broccoletti, lessateli e fateli a pezzetti.

Potete adesso unire la cipolla fritta, i broccoli, la carota, le acciughe a pezzetti, le olive e il formaggio a fettine e condire con pepe e olio.

Aiutandovi con il mattarello, stendete la pasta da pane e ricavate dei dischi, cospargeteli con la salsa di pomodoro ed aggiungete un poco di ripieno; chiudete il tutto sigillando i bordi con attenzione per evitare che in cottura fuoriesca tutto.

Quando avrete completato la procedura, preparate una teglia (forse serviranno più infornate) con della carta da forno, adagiate sopra i panzerotti e infornate (preriscaldato a 200°) per 20 minuti.
Servite tiepidi!

Ecco un’altra idea di panzerotti, questa volta dolci e dedicati alla Pasqua: “Panzerottini di Pasqua al Benedetto“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!