Insalata shuba

Insalata shuba: un’insalata russa diversa dal solito, elegante, saporita e colorata, adatta a ogni occasione e a qualsiasi evento.

chiudi

Caricamento Player...

Insalata shuba: un piatto da grande chef, ma incredibilmente facile da preparare. È una ricetta di origine russa, goloso e divertente da portare in tavola. Se non trovate l’aringa affumicata, comunque reperibile in gran parte dei supermercati, potete usare dello sgombro. Potete anche provarla con il tonno sott’olio, ma consigliamo, se possibile, di scegliere del pesce affumicato.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’ + raffreddamento

Ingredienti per la insalata shuba (4 persone)

  • 300 g di patate
  • 250 g di filetti di aringa affumicato
  • 250 g di carote
  • 300 g di barbabietole rosse precotte
  • 250 g di maionese
  • 60 g di cipolla
  • 3 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Sape q.b.
  • Pepe q.b. (opzionale)

Una fantastica insalata shuba

Preparazione

Lavate patate e carote. Mettete sul fuoco due pentole d’acqua. In una mettete le patate e lessatele. Secondo la dimensione servono circa 25-40 minuti. Nell’altra pentola lessate le carote, precedentemente pelate, per circa 15 minuti. Anche in questo caso tenete conto delle loro dimensioni. Alla fine, alla prova stuzzicadenti, patate e carote devono essere morbide pur mantenendo una certa consistenza.

Scolate patate e carote, pelate le patate e fate completamente raffreddare. Con una grattugia a fori larghi grattugiate patate, carote e barbabietole rosse, tenendo separate le tre verdure. A piacere, potete leggermente salare e pepare le verdure. Nel frattempo, rassodate le uova. Sbucciatele, fatele raffreddare, quindi tritatele finemente al coltello.

Con una forchetta sfaldate l’aringa affumicata sbriciolandola. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Prendete un coppapasta della forma che preferite, rotonda o quadrata. Preparate l’insalata direttamente nei piatti stratificando gli ingredienti e compattandoli delicatamente di volta in volta con il dorso di un cucchiaio.

Usate gli ingredienti a temperatura ambiente, non di frigorifero. Cominciate con l’aringa e proseguite con le carote, le patate, l’uovo e la cipolla. Formate, quindi, un leggero strato di maionese, continuate con le barbabietole, quindi con un altro strato di maionese a chiudere. Guarnite con il prezzemolo tritato.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le tartellette di pomodoro e mozzarella.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!