Involtini di verza con salsiccia e scamorza

Gli involtini di verza sono un secondo saporito che potrebbe facilmente trasformarsi in piatto unico.

chiudi

Caricamento Player...

Potete usare il formaggio che preferite per la farcitura degli involtini di verza, ma il consiglio e di utilizzarne uno saporito, come la provola, la scamorza o, perché no, anche la fontina.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI INVOLTINI DI VERZA CON SALSICCIA E SCAMORZA per 2 persone

  • 4 foglie grandi di verza
  • 200 g di salsiccia
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 1 cucchiaio colmo di parmigiano
  • 1 cucchiaio colmo di pangrattato
  • 30 g di scamorza o altro formaggio filante
  • 1/2 cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

PREPARAZIONE INVOLTINI DI VERZA CON SALSICCIA E SCAMORZA

 

Lavate le foglie di verza, scegliete quelle un po’ più all’interno, chiare e tenere, di circa 12-14 centimetri. Disponetele in una pentola con un bicchiere di acqua e sbollentatele per 3-5 minuti con il coperchio.

Le foglie non devono spaccarsi, ma cuocersi leggermente e risultare morbide, ma intatte, quindi non giratele. Scolatele e adagiatele delicatamente sulla carta assorbente per asciugarle. Tamponate anche la pagina superiore e disponetele sul piano di lavoro lasciandole raffreddare.

In una padella mettete a scaldare 1 cucchiaio di olio. Nel frattempo private la salsiccia del budello e sbriciolatela nell’olio. Fate cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti, i primi 3 con coperchio, schiacciando con la forchetta per scompattare la salsiccia. Spegnete il fuoco, mettete la salsiccia in una terrina, aggiungetevi il parmigiano e il pangrattato. Mescolate e aggiungete l’uovo, amalgamate bene.

Preparate gli involtini. Tagliate a cubetti la scamorza e disponete al centro delle foglie di verza 2 cucchiai di composto di salsiccia e 2 cubetti di formaggio. Chiudete partendo dai lati e ripiegando poi i due lembi mancanti formando un pacchettino che potete fermare o con uno stuzzicadenti o con dello spago da cucina.

Scaldate in una padella antiaderente 2 cucchiai di olio con la cipolla precedentemente tritata grossolanamente. Quando la cipolla sarà leggermente dorata disponete nella padella gli involtini.

Fate cuocere a fuoco moderato un paio di minuti per parte. Aggiungete il vino bianco, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Scoprite e completate la cottura per 7-8 minuti girandoli delicatamente in modo che siano ben dorati su entrambi i lati

La verza che vi avanza potreste usarla come ripieno di questo insolito piatto: “Galletti ripieni con la verza“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!