Kaiserschamarrn

Il kaiserschamarrn è un originalissimo dolce austriaco, che vi consigliamo di provare a colazione, magari in un giorno di festa.

Kaiserschamarrn è un dolce austriaco, molto conosciuto anche in Alto Adige e Trentino, dove è chiamato anche Smorrn. In tedesco Kaiser vuol dire imperatore, e Schmarren frittata dolce. Quindi ecco la frittata dolce dell’imperatore. La quantità della marmellata di mirtilli rossi l’abbiamo lasciata a piacere, perché sappiamo quanto siate golosi! Nonostante questo dolce sia difficilissimo da pronunciare, è veloce e molto facile da preparare. Anche per questo, in Austria è servito spesso per colazione. Non vi piacerebbe svegliarvi con i sapori e i profumi di un fantastico kaiserschamarrn?

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER IL KAISERSCHAMARRN (4 persone)

  • 3 uova
  • 50 g di zucchero
  • 120 g di farina
  • 220 ml di latte
  • 30 g di burro
  • Marmellata di mirtilli rossi a piacere
  • Zucchero a velo q.b.
  • 1 pizzico di sale q.b.

Kaiserschamarrn

PREPARAZIONE DEL KAISERSCHAMARRN

Prendete le uova e separate gli albumi dai tuorli. In una ciotola versate i tuorli e aggiungete lo zucchero. Sbattete con la frusta per un minuto. Versate nella ciotola la farina ben setacciata. Mischiate ancora con la frusta. Ora versate il latte a filo, e mentre lo fate mischiate con la frusta. Dovete evitare grumi e alla fine avere un composto liscio e omogeneo.

Montate gli albumi a neve, versatene la metà nel composto di tuorli e farina e mischiate delicatamente con una spatola eseguendo movimenti dal basso verso l’alto. Quando il composto è omogene, versate l’altra metà del montato, e mischiate ancora.

Prendete una padella antiaderente, versatevi metà del burro e fatelo sciogliere su un fuoco medio-alto. Quando sfrigola versate metà del composto. Fate cuocere per qualche minuto e, quando comincia a essere ben fermo e i bordi a staccarsi dalla padella, giratelo. Una volta tanto, non dovete preoccuparvi se il kaiserschamarrn si rompe, alla fine deve essere diviso in pezzi.

Fate cuocere per un altro minuto, toglietelo dal fuoco, tagliatelo a pezzettoni e ripetete con l’altra metà dell’impasto, a cominciare dal burro. Dividete nei piatti, spolverate con abbondante zucchero a velo e con la golosissima marmellata di mirtilli a piacere. Potete colarla sulla frittata dolce, o servirla a lato, o fare entrambe le cose. Se volete una marmellata più fluida, potete scaldarla per pochi secondi in un forno a microonde.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche a fare l’ottima torta tenerina.

FOTO DA: PINTEREST

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-03-2017

G Boschi

X