Kouign Amann

Il Kouign Amann è un dolce francese friabile e goloso, il suo impasto è simile alla pasta sfoglia ma ha un gusto che vale la pena provare.

chiudi

Caricamento Player...

Il Kouign Amann è un dolce semplice che richiede pochissimi ingredienti, e anche se pesa in calorie, una volta ogni tanto vale la pena subire il fascino di tali tentazioni. La sua pasta è incredibilmente croccante, e il profumo di burro che emana lascia un ricordo che chi lo ha provato non dimenticherà mai.

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′ + 160′ di riposo

INGREDIENTI KOUIGN AMANN per 6 persone

  • 300 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro salato
  • 15 g di lievito per il pane

PREPARAZIONE KOUIGN AMANN

In pentolino scaldate 200 millilitri d’acqua, deve essere solo appana tiepida. Versateci il lievito e mezzo cucchiaino di zucchero e sciogliete aiutandovi con una posata. Lasciate riposare per quindici minuti: sulla superficie dovrebbe formarsi la tipica schiumetta. Nel frattempo, setacciate molto bene la farina in una ciotola. Versateci acqua e lievito e impastate. Alla fine dovete formare la classica palla.

Mettete l’impasto in una ciotola pulita, copritelo con un panno e mettetelo nel forno spento con la sola luce interna accesa a generare del leggero calore. Lasciate lievitare per sessanta minuti. In questa ora, lasciate il burro fuori dal frigorifero in modo che raggiunga la temperatira ambiente.

In una ciotola unite 200 grammi di burro e 200 grammi di zucchero, lavorate in modo che si formi un impasto omogeneo. Metetelo in frigorifero per quindici minuti in modo che assuma una maggiore consistenza. Trascorso il tempo, tagliate due fogli di carta forno, sul primo disponete il burro raffreddato, con il secondo copritelo. Con il mattarello stendete il burro a formare un quadrato con i lati dei circa quindici centimetri. Mantenendo la carta forno, mettete in frigorifero per trenta minuti.

Prendete la pasta lievitata e stendetela con il mattarello a formare un rettango con i lati lunghi circa 20 e 60 centimetri. Al centro del rettangolo mettete il burro tirato fuori dal frigorifero. Piegate le falde di destra e sinistra della pasta sul burro, ruotate la pasta di un quarto di giro e con il mattarello formate di nuovo un rettangolo di 60×20 centimetri. Il burro non deve uscire dalla pasta e la pasta deve rimanere integra.

Eseguite la stessa piegatura di prima in modo da ottenere un quadrato. Prendete una tortiera di forma rotonda, imburratela e zuccheratela, eliminando lo zucchero in eccesso. Adagiatevi la pasta quadrata ripiegando verso l’interno gli angoli. Non dovete schiacciarli, ma dovete fare in modo che l’intero fondo della tortiera sia riempito con la pasta. Mettete nel forno spento con la luce accesa e fate lievitare per trenta minuti.

Ripiegate nuovamente la pasta in modo da ottenere un quadrato, imburrate e zuccherate una tortiera tonda, posatevi la pasta, rigirate all’interno gli angoli senza schiacciarli e riempite eventuali buchi nella tortiera lavorando rapidamente la pasta con le dita. Lasciate lievitare per 20 minuti.

Tirate fuori dal forno e accendetelo a raggiungere i 180°. In un pentolino sciogliete il burro restante e colatelo sulla pasta. Spolverate anche con lo zucchero rimasto. Infornate e cuocete per trenta minuti.

Il Kouign Amann è molto simile alla preparazione della pasta sfoglia, che potete trovare qui: Come fare pasta sfoglia.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!