La cassoeula una tradizione non solo lombarda

La cassoeula è un piatto tradizionale perfetto per le fredde serate invernali, se non l’avete mai provato è giunto il momento di farlo.

chiudi

Caricamento Player...

La cassoeula è un piatto della tradizione milanese e lombarda. Richiede una lunga e laboriosa preparazione, ma non è difficile da fare e i risultati premiano con un piatto dai sapori esaltanti e dalla carne tenerissima. Provate a farla e ne sarete assolutamente conquistati.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 90′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

INGREDIENTI PER LA CASSOEULA (6 persone)

  • 800 g di verza
  • 200 g di cotenne di maiale
  • 800 g di costine di maiale
  • 220 g di salamini
  • 250 g di carote
  • 80 g di cipolle
  • 60 g di burro
  • 60 g di pancetta tesa
  • 100 g di sedano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Cassoeula

PREPARAZIONE DELLA CASSOEULA

Cominciate forando i salamini in modo che durante la cottura perdano parte del loro grasso. Mettete sul fuoco un pentolino colmo d’acqua e portatela a bollore. Versatevi i salamini e fateli andare per tre minuti. Scolateli. Sul fuoco di un fornello fiammeggiate le cotenne eliminandone la peluria. Lavetela bene sotto acqua corrente e versatele in una pentola d’acqua salata bollente. Fate andare per venti minuti. Scolate le cotenne e tagliatele a bocconcini.

Lavate e pulite sedano, carota e cipolle. Affettatele finemente e versatele in una pentola insieme al burro. Ponete la pentola su un fuoco medio e fate soffriggere per quattro minuti girando molto spesso. Lavate le costine di maiale e versatele nella pentola insieme alle cotenne. Fate rosolare girando spesso per altri quattro minuti. Versate nella pentola un litro d’acqua bollente.

Nel frattempo, lavate la verza e ricavatene le foglie. Mettete sul fuoco un altra pentola nella quale dovete versare le foglie di verza con l’acqua che ancora trattengono dopo la lavatura. Presto nella pentola si forma uno strato d’acqua, quando bolle aggiungete i salamini. Fate andare per circa cinque minuti. Scolate verze e salamini e versateli nella pentola principale dove le costine e il resto degli ingredienti stanno continuando la cottura. Regolate di sale e di pepe.

Fate cuocere la cassoeula su un fuoco che mantenga un leggero sobbollire. Il piatto è pronto quando la carne delle costine si stacca dall’osso con una forchetta.

Un altro modo per usare le puntine di maiale ottenendo un ricco e saporito piatto unico lo trovate qui: “Zuppa di ceci con patate e puntine di maiale“.