Lasagne scarola e bufala con crumble di pane tostato

Le lasagne scarola e bufala sono un piatto unico buonissimo con un accoppiamento che funziona perfettamente.

Scarola e bufala uniscono dolcezza e amarotico e in contrapposizione con il crumble di pane aggiungono la parte morbida a quella croccante. Insomma un insieme di abbinamenti da grande chef tutti molto azzeccati.

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ + 30 di riposo

Ingredienti lasagne scarola e bufala con crumble di pane tostato (per 4 persone)

  • 1 scarola
  • 200 g di mozzarella di bufala
  • 20 g di pinoli
  • 20 g di uva passa
  • 100 g di olive nere
  • 20 g di capperi sotto sale
  • 2 fette di pane casereccio
  • 2/3 filetti di acciuga
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Per la pasta all’uovo

  • 220 g di farina 00
  • 2 uova
  • 3 g di sale
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

Per la besciamella

  • 500 ml di latte
  • 50 g di farina 00
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

 

lasagne scarola e bufalaPreparazione lasagne scarola e bufala con crumble di pane tostato

Per questa preparazione occorre: mixer; nonna papera; teglia da forno rettangolare.
Mettete i capperi in un recipiente con abbondante acqua fresca, per rimuovere il sale, e fate lo stesso con l’uva passa in modo che rinvenga.

Riducete in briciole le fette di pane, eventualmente usando il mixer. Mettete a scaldare una padella con dentro l’olio, poi quando è caldo aggiungete il pane sbriciolato. Aspettate che acquisti colore. Intanto, fate tostare a parte i pinoli.

A questo punto preparate la pasta all’uovo: se avete una spianatoia, mettete farina, uova (al centro della farina, creando un “vulcano”), olio e sale. Sbattete il composto con una forchetta, partendo dall’uovo al centro e prendendo sempre di più la farina sui bordi. Una volta che l’impasto si sarà rappreso, continuate con le mani, fino a creare una palla compatta e liscia, che dovrete mettere in frigorifero per 45 minuti, avvolta nella pellicola.

Nel frattempo preparate la besciamella. Mettete a scaldare il latte in un pentolino, facendo attenzione che non bolla. In una casseruola preparate un fondo di farina e olio, cuocendolo a fuoco basso, sempre mescolando l’impasto per evitare che attacchi. Pochi minuti dopo, versate un po’ di latte e amalgamate bene. Quando avrà preso consistenza, aggiungete il resto del latte e un po’ di sale. Mettete il fuoco al minimo e, dopo aver coperto, fate cuocere cinque minuti.

Estraete la pasta dal frigorifero e create sfoglie sottili, idealmente usando la macchina per tirare la pasta. Realizzate dei rettangoli uguali tra loro e poi fateli cuocere, tra alla volta, in acqua bollente. Scolate la pasta e mettetela stesa su canovacci.

Dopo aver lavato la scarola, fatela a striscioline e sbollentatela per pochi minuti. Scaldate i filetti di acciuga con poco olio, quindi mettete nella stessa padella anche la scarola, i capperi, le olive e l’uva, lasciando cuocere per cinque minuti.

Preriscaldate il forno a 180°C. Mettete uno strato di pasta su una pirofila, che avrete precedentemente uno con un filo d’olio, steso con il dito. Aggiungete uno strato di besciamella, l’impasto ottenuto con la scarola, pinoli, briciole di pane tostato e mozzarella a cubetti. Ripetete fino a esaurimento degli ingredienti. Mettete il tutto in forno per 20 minuti.

Le lasagne possono essere consumate in mille modi diversi, seguendo ricette delicate o saporite e seguendo gli ingredienti di stagione. Provate queste gustosissime: “Pasticcio di lasagne con radicchio rosso e taleggio“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 15-04-2017

X