Latte d’oro

Il latte d’oro è una bevanda squisita e dalle tante proprietà, provatelo e probabilmente diventerà la vostra colazione preferita.

Il latte d’oro, o golden milk, è una bevanda non solo salutare ma anche molto gustosa. La curcuma ha proprietà curative e depuranti riconosciute, e l’aggiunta a questa bevanda dell’olio ne incrementa gli effetti benefici. Se volete, potete sostituire il cucchiaio di olio di mandorle con una stessa dose di olio EVO, ma il sapore sarà più intenso e meno delicato. Come aromatizzanti, potete usare anche dello zenzero fresco grattugiato o secco in polvere o del pepe nero. Potete bere questa energetica e corroborante bevanda calda a colazione, e cominciare così la giornata nel migliore e più tonificante dei modi.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 3’

INGREDIENTI PER IL LATTE D’ORO (1 persona)

Per la base alla curcuma:

  • 200 ml di acqua minerale naturale
  • 50 g di curcuma

Per una tazza di latte d’oro:

  • 200 ml di latte vegetale
  • Mezzo cucchiaio di base alla curcuma
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle
  • 1 cucchiaino di miele (opzionale)
  • 1 pizzico di cannella in polvere (opzionale)

Latte d'oro

PREPARAZIONE DEL LATTE D’ORO

La preparazione del latte d’oro comincia con la base alla curcuma. Prendete un pentolino e versateci 200 millilitri di acqua minerale naturale. Aggiungete a freddo 50 grammi di curcuma in polvere. Ponete su un fuoco basso e mescolate sempre per tutta la preparazione. Tenete sul fuoco per circa 6-7 minuti. Alla fine dovete ottenere una pasta dalla consistenza molto densa che ricorda quella del dentifricio.

Conservate la base in un barattolo o in un contenitore a chiusura emetica. Chiudete bene e mettete in frigorifero. Etichettate il barattolo o il contenitore scrivendoci sopra la data, se non la consumate entro 40 giorni, eliminatela.

Per preparare una tazza di latte d’oro, versate in un pentolino 200 millilitri di latte vegetale, per esempio di avena o di riso, e mezzo cucchiaio di base alla curcuma. Scaldate sul fuoco senza portare al bollore e girando spesso in modo da sciogliere la curcuma nel latte. Versate in tazza o in un mug. Aggiungete un cucchiaio di olio di mandorle e, se volete dolcificate la bevanda, un cucchiaino di miele. Potete anche aromatizzare con una spolverata leggerissima di cannella in polvere.

Potete accompagnare questa bevanda a dei biscotti di grano saraceno e vaniglia.

FOTO DA: PINTEREST

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-04-2017

G Boschi

X