Medaglioni di vitello

I medaglioni di vitello sono teneri e succosi, un piatto di carne pronto in pochissimi minuti ma anche molto saporito.

chiudi

Caricamento Player...

I medaglioni di vitello sono un piatto semplice ma molto gustoso. I profumi del rosmarino e quello appena accennato dell’aglio, lasciato in camicia, impreziosiscono una carne tenera e succosa. Salate la carne solo alla fine, altrimenti i succhi interni tendono a fuoriuscire rendendola più secca e stoppacciosa. Per lo stesso motivo, questi medaglioni, come la carne in genere, non devono mai essere forati durante la cottura, quindi girateli con gli accessori giusti.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 8’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 4’

Ingredienti per i medaglioni di vitello (4 persone)

  • 700 g di polpa di vitello in 4 medaglioni
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 50 g di burro
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Medaglioni di vitello

Preparazione dei medaglioni di vitello

Prendete una padella antiaderente e versatevi olio, burro, i due spicchi d’aglio lasciandoli in camicia e il rametto di rosmarino lavato e asciugato con della carta assorbente da cucina. Ponetela su un fuoco medio, fate sciogliere il burro e portate tutto a temperatura. Adagiate i quattro medaglioni nella padella.

Fate rosolare per due minuti. Girate i medaglioni avendo cura di non bucare la carne. Non usate, quindi, una forchetta, ma delle pinze da cucina o una spatola. Fate cuocere i medaglioni per due minuti anche da questo lato. Versate il vino bianco e fate svaporare per altri due minuti.

Regolate di sale e di pepe, eliminate il rametto di rosmarino e gli spicchi d’aglio, e spegnete il fuoco. Dividete i medaglioni di vitello nei piatti da portata e nappateli con l’intingolo che si è formato. Dovete servirli in tavola caldissimi.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche un piatto di mare come i polipetti affogati.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!