Merluzzo alla livornese, saporito e facile

Un piatto prelibato per dare sapore a un pesce dalle carni delicate: oggi vediamo come preparare il delizioso merluzzo alla livornese.

chiudi

Caricamento Player...

Il merluzzo alla livornese è un secondo piatto tipico appunto della città a cui deve il suo nome. Si tratta di un secondo che si cuoce in padella, insieme a una manciata di ingredienti saporiti come capperi sottosale, olive nere e poi pomodori ed erbe aromatiche. Se non volete sfumare il pesce con il vino bianco, potete utilizzare anche del semplice brodo vegetale.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 800 gr di filetti di merluzzo
  • 400 gr di pomodori a pezzetti
  • 1 manciata di capperi sotto sale
  • olive nere q.b.
  • 150 ml di vino bianco
  • 1 scalogno
  • 2-3 spicchi di aglio
  • prezzemolo fresco e/o basilico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro merluzzo alla livornese, per prima cosa assicuratevi che nei filetti di pesce non ci sia traccia di spine. Versate in padella un po’ di olio extra vergine di oliva, poi fate rosolare in esso lo scalogno e l’aglio ben tritati.

Sistemate i tranci di merluzzo e poi sfumate il tutto con il vino bianco secco. Quando il vino è sfumato, unite anche i pomodori fatti a pezzetti o la polpa di pomodoro già pronta, i capperi sciacquati sotto l’acqua corrente, le olive nere denocciolate. Coprite la padella o la pentola con un coperchio e lasciate completare la cottura, aggiustando di sale fino.

Quando i filetti di merluzzo sono cotti, spegnete il fuoco e poi spolverizzate con del prezzemolo tritato o con del basilico spezzettato con le mani. Se volete potete aggiungere un altro giro di olio extra vergine di oliva a crudo.

Servite il vostro merluzzo alla livornese.

Provate anche i gustosi spiedini di merluzzo e gamberi con panure agrumata

BUON APPETITO!

“Claypot Red Snapper Livornese” by Ralph Daily, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!