Mini burger di miglio e cipolle

I mini burger di miglio e cipolla sono un piatto sfizioso e fare il bis è d’obbligo

chiudi

Caricamento Player...

I mini burger di miglio e cipolla sono buonissimi e si possono gustare da soli oppure dentro a piccoli panini di cereali farciti con verdure.

DIFFICOLTÀ 1

COTTURA 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE 10′

Ingredienti mini burger di miglio e cipolla (4 persone)

  • 240 g  di miglio in fiocchi
  • 1 cipolla grande
  • curcuma in polvere
  • 8 piccoli panini ai cereali
  • semi di sesamo
  • 2 pomodori cuore di bue
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.

Mini burger

Preparazione mini burger di miglio e cipolla

Fate cuocere brevemente la cipolla in poco olio evo e aggiungete i fiocchi di miglio con acqua calda, continuando a far cuocere i fiocchi. Sopra alla confezione troverete le indicazioni che possono leggermente variare a seconda della casa produttrice, tuttavia di norma i fiocchi di miglio si cucinano in poco tempo con acqua.

Preriscaldate il forno a 180°.

Quando i fiocchi e la cipolla saranno cotti e morbidi trasferite tutto in una ciotola. Aggiungete un cucchiaio di curcuma in polvere e sale, girate bene. Il miglio diventerà di un bel giallo oro e sarà morbido e lavorabile. Create 8 piccoli burger con l’aiuto di un coppa pasta o di una tazzina da caffè. Pressate bene e ricoprite ogni piccolo burger con una panatura gluten free realizzata con i semi di sesamo.

Prendete una teglia da forno, rivestitela di carta forno e distribuite sopra i mini burger aggiungendo un filo di olio sulla superficie di ognuno. Infornate per 15′ al massimo.

Intanto tagliate a metà i panini di cereali (o di farina integrale) lavate il pomodoro e ricavatene 8 fette abbastanza alte, conditele con olio sale e pepe e mettetene una per ogni piccolo panino. Aggiungete sopra i burger di miglio e cipolla caldi e assaporate questi burger sani e gustosi insieme ai vostri ospiti.

Se siete interessati a scoprire altre preparazioni che utilizzano il miglio, potreste provare Gnocchi di miglio con pesto di asparagi

FOTO DA PINTEREST

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!