Mpagnuccata siciliana: un dolce tradizionale per Carnevale

Come fare un infuso vegan disintossicante

Ecco per voi la mpagnuccata, un dolce tipico della cucina siciliana di ispirazione probabilmente araba e che ricorda gli struffoli napoletani.

Oggi andiamo in Sicilia per preparare un dolce della tradizione: la mpagnuccata, detta anche pagnuccata ragusana o scorrezione di pinocchiata. Questo dolcetto nasce per essere gustato durante le feste di Carnevale, ma in realtà è buono tutto l’anno, anche grazie al fatto che è molto facile da preparare, ma dal risultato assicurato!

La mpagnuccata vi ricorderà senz’altro gli struffoli napoletani, sebbene questi siano molto più croccanti e vengono serviti su delle foglie di limone.

Ingredienti per la mpagnuccata siciliana (per 8 persone)

  • 4 uova
  • 300 g di farina
  • 3 cucchiai di miele
  • 3 cucchiai di zucchero
  • Scorza di limone q.b.
  • Olio da frittura q.b.
  • Foglie di limone

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 15′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

Mpagnuccata siciliana
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/540994973980059570/

Preparazione della mpagnuccata siciliana

Cominciamo dalle uova. Sbattetele in una ciotola ampia con una frusta da cucina, e incorporate lo zucchero e la farina. Impastate a lungo con le mani, fino a quando le uova non si saranno amalgamate per bene agli altri ingredienti. Aggiungete anche la scorza di limone, per dare un tocco di acidità al vostro dessert.

A questo punto, prendete l’impasto e dategli la forma di un filoncino, dal quale dovrete ricavare dei tocchettini quadrati o dalla forma tondeggiante. Tuffateli nell’olio bollente din quando non saranno dorati, dopodiché fateli asciugare bene su dei fogli di carta da cucina.

Mentre la mpagnuccata riposa, preparate lo sciroppo, cuocendo in un pentolino il miele e lo zucchero con un cucchiaio d’acqua. Inserite anche i pezzetti di mpagnuccata e fateli amalgamare per bene qualche minuto.

Servite la vostra mpagnuccata siciliana servendo i pezzetti su delle foglie di limone. Buon appetito!

E se volete provare altri dolci tradizionali, ecco la ricetta per i nostri fantastici struffoli napoletani!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/540994973980059570/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 07-02-2018

Lorenzo Martinotti

X