Pandorini al farro

SHARE

Oggi prepariamo un dolce tipico del menu di Natale in chiave vegetariana: i pandorini al farro, da gustare dopo il pranzo di Natale come dessert.

chiudi


Proviamo a realizzare oggi i pandorini al farro, una ricetta rivisitata del tradizionale pandoro che normalmente appartiene al menu di Natale tipico di tutte le famiglie italiane. Mettiamoci all’opera!

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA:‘ 5’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 275 gr di farina di farro
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 2 uova
  • 180 gr di burro morbido
  • 25 gr di lievito di birra
  • q.b. sale
  • q.b. zucchero a velo

PREPARAZIONE:

Per preparare i pandorini al farro, fate fondere il burro in un pentolino e agggiungete 50 ml d’acqua e il cubetto di lievito sbriciolato e mescolate benefino a quando si è sciolto del tutto. Trasferite nella ciotola dell’impastatrice il mix di burro e montate con le fruste. Sempre continuando a sbattere, incorporate la farina setacciata poco alla volta e lasciate lievitare coperto con un foglio di pellicola per 2 ore, fino a quando non raddoppia il volume. Sgonfiate l’impasto lavorandolo con le mani unte di burro o nell’impastatrice a bassa velocità.
Trasferite l’impasto in 10 stampini da pandoro monoporzione in silicone imburrati o in uno stampo grande classico, imburrato e infarinato. Sbattete un paio di volte il fondo degli stampi sul tavolo per eliminare delle eventuali bolle d’arie. Coprite gli stampi e lascia lievitare in forno scaldato a 50° e spento fino a quando l’impasto non avrà raggiunto il livello degli stampi.
Cuocete in forno caldo a 180° per 5 minuti circa o fino a quando i pandorini non saranno gonfi e dorati. Se usate lo stampo monoporzione serviranno circa 20 minuti. Sformate i pandorini al farro quando sono tipiedi e con un cartoncino dal quale avremo ricavto la forma di una stella, cospargeteli con abbondante zucchero. Servite i vostri pandorini al farro.
Gustate anche le buonissime stelle di Natale alla crema di mascarpone.
BUON APPETITO!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com