Una saporita alternativa alla classica pasta fresca: pappardelle di grano saraceno con cozze e pecorino.

Le pappardelle di grano saraceno con cozze e pecorino sono un piatto importante e di grande gusto, oltre che semplice da preparare.

Il grano saraceno, che è mescolato alla farina comune in parti uguali, è un vero alleato del benessere: contiene elevati quantitativi di potassio e magnesio, oltre che di flavoinoidi, e contrasta i disturbi e le patologie dell’apparato cardiovascolare. Inoltre il grano saraceno abbassa la glicemia e può essere utilizzato nel regime di un’alimentazione volta a prevenire l’insorgenza del diabete.

Come noterete, non abbiamo inserito il sale fra gli ingredienti, perché l’abbinamento di cozze e pecorino è già sufficientemente sapido.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ (+ riposo impasto)

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr di farina di grano saraceno
  • 200 gr di farina 0
  • 4 uova
  • 1 kg di cozze
  • pecorino in scaglie
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo fresco
  • 2 spicchi di aglio

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre pappardelle di grano saraceno con cozze e pecorino, cominciate dalla pasta fresca all’uovo. Su una spianatoia, versate la farina comune e la farina di grano saraceno, ben mischiate insieme. Al centro della fontanella, inserite le uova, e cominciate a mescolare con una forchetta, finché non avrete inglobato tutta la farina.

Lavorate l’impasto per una decina di minuti, sbattendolo ogni tanto sulla spianatoia perché risulti più elastico. Fatelo riposare, avvolto in una pellicola, per un’ora.

Stendete l’impasto, avvolgetelo su se stesso spolverizzando con della farina, e poi ricavate delle pappardelle.

Pulite per bene le cozze, raschiandole con un coltellino. Fate soffriggere dell’aglio in olio evo e poi versate le cozze, coprite con un coperchio, e aspettate che si aprano.

Prelevate le cozze dal guscio e filtrate il liquido.

Lessate le pappardelle evitando di salare l’acqua di cottura. Fatele poi saltare nella padella con le cozze, unendo una parte del loro liquido per renderle più cremose.

Spegnete la fiamma e poi spolverizzate con delle scagliette di pecorino e del prezzemolo tritato fresco.

Servite le vostre pappardelle di grano saraceno con cozze e pecorino calde.

Sempre con i funghi, provate le fettuccine al barolo

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Cavolo nero saltato in padella con peperoncino

Chili vegetariano con bulgur e fagioli cannellini