Patatine di sedano rapa: fritte o al forno, sempre golose!

Voglia di comfort food, ma anche di sperimentare un po’ in cucina? Provate le patatine di sedano rapa: un ottimo snack e contorno senza glutine

chiudi

Caricamento Player...

Tra le ricette col sedano rapa, questa è la nostra preferita. Le patatine di sedano rapa al forno o fritte sono l’ideale per l’aperitivo, o come contorno gustoso. Non fatevi scoraggiare dall’aspetto poco invitante di questo ortaggio: suo sapore è simile a quello del sedano ma ricorda ricorda allo stesso tempo la nocciola. È molto versatile perchè può essere consumato sia crudo che cotto ed è delizioso in varie declinazioni diverse: sta tutto nelle mani di chi cucina e nel gusto personale di ognuno.

Sedano rapa, proprietà: è uno degli ortaggi più ricchi di nutrienti, è drenante e depurativo oltre che ricco di vitamina A, vitamina B, vitamina C e K. Le fibre che contiene provocano un aumento del senso di sazietà e combattono la stitichezza, mantenendo la conta calorica bassa.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Ingredienti per le patatine di sedano rapa (3 persone)

1 sedano rapa
Olio di semi q.b.
Paprika q.b.
1 rametto di Rosmarino
Sale q.b.

SEDANO RAPA

Preparazione delle patatine di sedano rapa

Iniziamo con la ricetta: lavate e sbucciate il sedano rapa, poi lavatelo di nuovo per rimuovere tutti i residui di terra e asciugatelo con cura.

A questo punto potete tagliarlo a metà e affettarlo il più sottile possibile. Se avete un affettatore elettrico usate quello, perchè vi verrà molto più facile, visto che l’ortaggio è piuttosto duro. In alternativa, procedete col mandolino ma armatevi di pazienza perchè ci vorrà molto più tempo. Se riuscite a fare delle fettine sottilissime, sono ottime per la frittura, se no tagliatele a tocchetti e le cuocerete in forno.

Lavate nuovamente le fette di sedano e asciugatele. A questo punto, buttate le fettine sottili di sedano rapa nell’olio di semi bollente che avete riscaldato in precedenza. Cuociono in un attimo, quindi recuperatele e scolatele dopo pochissimo.

Se invece le vostre fette sono spesse mettetele su una teglia e infornate per 20 minuti con un filo olio e il rosmarino.

Prima di servirle, spolverate con sale e paprika e servite quando sono ancora calde.

Fonte foto: pinterest.com/CiaraAttwell/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!