Pollo alla King

Il pollo alla king è un ottima ricetta che si trasforma in piatto unico accompagnandolo con del riso semplicemente bollito.

chiudi

Caricamento Player...

Il pollo alla King che vi proponiamo è una versione semplifica e velocizzata della ricetta originale. Consigliamo di accompagnarlo a del semplice riso bollito e condito solo con una noce di burro per mantenere i chicchi ben staccati tra di loro. Ecco, quindi, un perfetto piatto unico.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI PER IL POLLO ALLA KING per 4 persone

  • 500 g di petto di pollo
  • 300 g di funghi champignon già affettati
  • 60 g di burro
  • 150 g di peperone rosso
  • 150 g di peperone giallo
  • 250 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • 1 limone
  • 200 ml di brodo di pollo
  • 20 g di farina
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 ml di vino bianco secco
  • 400 g di riso
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

pollo alla king PREPARAZIONE DEL POLLO ALLA KING

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate il riso. Ricordatevi di girarlo ogni tanto. Secondo il tipo di riso cuoce in 15-18 minuti. Scolate il riso e conditelo con 30 grammi di burro. Girate bene.

Mentre il riso cuoce, preparate il pollo alla king. Lavate e pulite i peperoni eliminando il picciolo, i semi e le coste bianche interne indigeste. Mettete sul fuoco una padella antiaderente con l’olio. Portatelo a calore e versateci i funghi tagliati a fettine e i peperoni tagliati a listarelle. Fate andare per 7-8 minuti girando spesso.

Aggiungete la farina e fatela tostare. Versate il brodo poco alla volta facendo sciogliere e assorbire la farina, sempre girando. Portate a bollore. Aggiungete il petto di pollo tagliato a piccole strisce. Aggiungete il vino e fate saltare e cuocere per 6-7 minuti.

Regolate di sale e di pepe. In una ciotola versate la paprica dolce, i tuorli d’uovo e il succo di un limone ben filtrato. Sbattete per qualche secondo quindi versate nella padella.

Mischiate velocemente e fate andare per altri due minuti. Spegnete e dividete nei piatti. Servite accompagnando con il riso.

I peperoni verdi non si usano spesso, eppure sono una variante interessante. Provateli preparando i peperoni verdi ripieni di riso e frutta secca.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!