Pollo alla valdostana

Il pollo alla valdostana racchiude al suo interno una preziosa sorpresa, tagliandolo scopriamo una farcitura di formaggio e prosciutto cotto.

chiudi

Caricamento Player...

Il pollo alla valdostana è un piatto dal successo garantito. È appetitoso e invitante anche per gli occhi. Potete accompagnarlo con un’insalata, ma anche con della verdura ripassata in padella o dei cavoletti di Bruxelles. Invece di battere le fettine e sovrapporle, come suggerito nella nostra ricetta, potete farvi preparare dal macellaio del petto di pollo con le fettine nelle quali ha ricavato una tasca, in questo modo il rischio che fuoriesca la farcitura in fase di cottura si riduce. Con la stessa ricetta potete anche preparare delle fettine di vitella. La ricetta originale prevede la frittura in burro, ma noi abbiamo preferito usare dell’olio EVO.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER IL POLLO ALLA VALDOSTANA (4 persone)

  • 800 g di fettine di petto di pollo
  • 100 g di fontina
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 2 uova
  • 150 g di pangrattato
  • 4 cucchiaio d’olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DEL POLLO ALLA VALDOSTANA

Mettete le fette di petto di pollo tra due fogli di carta forno e battetele delicatamente con un batticarne in modo da renderle più sottili. Tagliate la fontina a fettine sottili, più piccole delle fette di petto di pollo battute. Stendete una fetta di petto di pollo sul tagliere e riempitela con una fetta di fontina e di prosciutto cotto. Fate attenzione che tutti i bordi della carne restino liberi. Sovrapponete un’altra fetta di petto e premete i bordi per saldare. Eseguite la stessa operazione con le altre fettine sino ad avere quattro valdostane.

Aprite le uova in una ciotola e sbattetele leggermente. In un’altra versate il pangrattato. Passate le valdostane da entrambi i lati prima nell’uovo, quindi nel pangrattato, facendo ben attenzione a non farle aprire. Sul fuoco ponete una padella e versatevi l’olio. Portatelo a temperatura. Adagiatevi le valdostane e cuocetele da entrambi i lati. Il tempo di cottura, secondo lo spessore delle fettine di pollo, dovrebbe essere di 2-4 minuti per lato.

Fate scolare le valdostane su di foglio di carta assorbente, salatele e pepatele. Non esagerate con il sale, il ripieno già gli infonde una certa sapidità. Servite caldissime. Se cuocete le valdostane in più volte, tenete quelle già pronte in caldo in forno a 60°-70°.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche l’originale pollo in fricassea.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!