Polpette di tonno delicate

SHARE

Le polpette di tonno delicate piacciano anche a chi non ami particolarmente il pesce, sono anche comode da mangiare in qualsiasi occasione.

chiudi


Le polpette di tonno delicate sono un antipasto simpatico e gustoso, ottimo anche come finger food o per una cena in piedi. Il tonno garantisce il sapore, mentre la besciamella ammorbidisce e addolcisce. Attenzione: per evitare che le polpette siano troppo morbide, la besciamella deve essere poco cremosa, diversa, per esempio, dalla consistenza che serve quando si usa per delle lasagne o della pasta al forno. Se vi piace, potete anche usare nell’impasto una spolverata di paprica dolce.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30’

INGREDIENTI PER LE POLPETTE DI TONNO DELICATE (4 persone)

  • 250 g di pane grattugiato
  • 150 g di tonno sott’olio
  • 2 uova
  • 250 cl di latte
  • 120 g di besciamella
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 100 g di farina
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 l di olio di semi per friggere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLE POLPETTE DI TONNO DELICATE

Versate il tonno in un setaccio e scolatelo bene dal suo olio di conservazione. Mettetelo in una ciotola e ricopritelo completamente con il latte. Mettetelo in frigorifero coperto e lasciatelo marinare per un paio d’ore. Trascorso il tempo, scolatelo strizzandolo e, in una ciotola, schiacciatelo con una forchetta o un cucchiaio sino a trasformarlo quasi in una crema. Unite la besciamella e mescolate bene. Aggiungete due cucchiai di pangrattato, e il parmigiano. Mischiate di nuovo.

Lavate le foglie di prezzemolo e asciugatele bene. Tritatele finemente e aggiungetele al tonno. Separate da una delle due uova il tuorlo dalla chiara. Mettete da parte la chiara, aggiungete il tuorlo al tonno e mischiate bene sino ad avere un composto liscio. È il momento di regolare di sale e di pepe, attenzione con il sale perché tonno e parmigiano sono due ingredienti già molto saporiti.

Aprite l’altro uovo e unitelo alla chiara messa da parte. Sbattete leggermente in modo da avere un composto spumoso e ben miscelato. Salate leggermente. Bagnatevi le mani con dell’acqua, quindi formate delle polpettine con il composto di tonno. Passate ogni polpettina prima nella farina, quindi nell’uovo, e infine nel pangrattato rimasto.

Versate l’olio in un pentolino e portatelo a temperatura di frittura. Friggete le polpettine in più volte, rigirandole ogni tanto delicatamente. Sono pronte quando hanno un bel colore dorato. Fate asciugare su carta assorbente. Mentre friggete le altre polpette, potete mantenere quelle già pronte in caldo in forno a 60°. Servite subito in tavola. Se vi piace, potete accompagnare con della panna acida.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potreste provare anche un primo piatto di tonno: farfalle con tonno e carciofi.

FOTO DA: PINTEREST