Ricetta salva spesa: Polpettone di pane con prosciutto e provola

Il polpettone di pane farà la felicità di grandi e piccini soddisfacendo anche l’economia della famiglia.

chiudi

Caricamento Player...

Il polpettone di pane con prosciutto e provola è un piatto goloso che sfrutta gli avanzi di pane raffermo e si presenta all’altezza anche di un pranzo festoso. Accompagnatelo con delle patate al forno e sarà un eccellente piatto unico.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 35′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI POLPETTONE DI PANE CON PROSCIUTTO E PROVOLA per 4 persone

  • 350 g di pane mollica secca
  • 200 ml di latte
  • 120 g di provola affumicata
  • 120 g di prosciutto cotto
  • 40 g di ricotta al forno
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di pecorino grattugiato
  • 2 uova
  • pangrattato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco
  • noce moscata
  • sale e pepe q.b.

polpettone di pane con prosciutto cotto e scamorza

PREPARAZIONE POLPETTONE DI PANE CON PROSCIUTTO E PROVOLA

Per questa preparazione occorre: mixer; carta da forno.
Fate a pezzetti la mollica di pane. Mettete tutto il latte all’interno di una pentola, che dovrà essere poi messa sul fuoco, in modo che si scaldi senza bollire. Successivamente, spostate la pentola dal fuoco e immergetevi i pezzetti di pane.

Prendete una terrina e sbattete al suo interno le uova, con sale e pepe. Mettete nel mixer la provola, il prosciutto e la ricotta, sminuzzate il tutto e poi adagiate il ripieno nella terrina, con le uova sbattute. Strizzate il pane che avevate immerso nel latte e mettete anche questo nella terrina, insieme ai formaggi grattugiati, il prezzemolo e l’aglio, precedentemente tritati. Se vi piace, aggiungete la noce moscata.

Amalgamate il composto con le mani, poi aggiungete il pangrattato fino a rendere compatto il composto.

Preriscaldate il forno a 200°C. Trasferite il composto su un foglio di carta forno inumidito, lavorandolo per ottenere un cilindro. Copritelo con poco olio, aggiungete il pan grattato e spostate il tutto, carta compresa, su una teglia.

Cuocete nel forno caldo per 40 minuti. Sfornate lasciate riposare un quarto d’ora.

Il pane raffermo è una manna del risparmio in cucina ed è sorprendente quante ricette si possano preparare. Provate anche questa: “Ricetta salva spesa: Lasagna di pane raffermo“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!