Millefoglie di porri e patate al forno gratinata con parmigiano

Porri e patate sono un connubio perfetto per un contorno caldo e saporito.

chiudi

Caricamento Player...

I porri si trovano ormai tutto l’anno, ma sono un ortaggio invernale e porri e patate sono un grande classico come in questo contorno semplice e gustoso. La nostra millefoglie potrebbe tranquillamente diventare un piatto unico con l’aggiunta di strati di prosciutto cotto e dadini di mozzarella.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI PORRI E PATATE AL FORNO per 2 persone

  • 400 g di patate
  • 1 porro
  • 50 ml di brodo vegetale o di pollo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • timo, sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE PORRI E PATATE AL FORNO

Mettete a bollire una pentola d’acqua. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine di circa mezzo centimetro. Fatele cuocere in acqua bollente per 7 minuti, così che rimangano ben sode e un po’ crude. In tal modo la cottura in forno di patate e porri risulterà uniforme.

Preriscaldate il forno a 180°C se ventilato, a 200°C se statico. Eliminate le estremità del porro, lavatelo accuratamente dalla terra e tagliatelo a fettine di circa mezzo centimetro di spessore.

Ungete una pirofila con l’olio EVO e disponete un primo strato di patate. Aggiungete timo, sale e pepe e disponete un nuovo strato, questa volta di rondelle di porro. Salate leggermente il tutto e condite con un giro d’olio.

Ripetete il procedimento aggiungendo le patate rimanenti, condite di nuovo con timo, sale, pepe. Quindi fate un altro strato di porro e aggiungete un po’ di sale. Versate il brodo nella pirofila, spolverizzate con il parmigiano e aggiungete riccioli di burro. Pepate abbondantemente.

Cuocete in forno, possibilmente ventilato, per circa 15-­20 minuti, fin quando le patate saranno morbide alla prova con lo stuzzicadenti e si sarà formata una bella crosticina dorata.

Potete accostare questo contorno a vari piatti. Si presta particolarmente bene ad accompagnare piatti di pesce come questo: “Polpettine di nasello in salsa alle erbe“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!