Burrito d’ispirazione messicana ripieno di quinoa, guacamole e verdure!

Il burrito vegano ripieno di quinoa, guacamole e verdure è un piatto di ispirazione messicana rivisitato in chiave vegana, ideale per una sfiziosa cena fra amici.

chiudi

Caricamento Player...

In cerca di idee sfiziose per una cena diversa dal solito, magari adatta alla vostra dieta vegana, ma senza rinunciare al gusto? La risposta è solo una, e si trova in Messico! Oggi prepareremo una sfiziosissima ricetta di ispirazione messicana, un burrito vegano ripieno di quinoa e verdure e condito con una deliziosa guacamole fatta in casa, una salsa a base di avocado e succo di lime. Questi burritos sono colorati e facili da fare, ma dal risultato garantito. Stupite i vostri ospiti con questa ricetta 100% VEG!

Andiamo a vedere come fare i burritos e gli ingredienti che ci serviranno!

Ingredienti per la ricetta del burrito messicano con verdure, guacamole e quinoa (per 4 persone)

Per i burritos messicani:

  • 4 tortillas
  • Olive taggiasche q.b.
  • Pomodori q.b.
  • Lattuga q.b.
  • 120 gr di quinoa

Per la guacamole:

  • 1 avocado
  • Succo di lime q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 5 pomodorini ciliegini
  • Peperonicino q.b.
  • 1/2 cipolla rossa

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

burrito vegano
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AWcitR4I6-O4qT3beotGMPJWOb5QQOruw8zFPV2j9-EPBKJszxIfupc/

Preparazione del burrito vegano con guacamole, quinoa e verdure

Cominciate con il cuocere la quinoa. Sciacquatela sotto acqua corrente per circa 3 minuti, dopodiché cuocetela in acqua bollente per circa 15 minuti. Fate attenzione alle proporzioni: solitamente per 100 gr di quinoa si usano 200 ml di acqua. Quando la quinoa l’avrà assorbita tutta, allora sarà pronta.

Mentre la quinoa cuoce, andiamo a realizzare una guacamole veloce. Prendete l’avocado e tagliatelo a metà, poi rimuovete il nocciolo interno e scavate la polpa con un cucchiaio. Mettete la polpa di avocado in una ciotola e cominciate a schiacciarla con una forchetta. Continuate a farlo aggiungendo tutti gli altri ingredienti: mezza cipolla rossa tritata finemente, i pomodorini tagliati a pezzettini, il succo di lime, e infine l’olio, il sale, il pepe e il peperoncino. Cercate di equilibrare bene i sapori della salsa e di dargli una consistenza morbida e densa.

Una volta che la vostra salsa sarà pronta, scaldate le tortillas in padella per 5 minuti e farcitele con fette di pomodoro, la quinoa, la lattuga fresca, olive taggiasche e abbondante guacamole.

Arrotolate i burritos e servite immediatamente. Buon appetito!

Se questa ricetta dei burritos vi è piaciuta, allora provate a fare delle tortillas di mais fatte in casa, ideali per essere farcite con gli ingredienti che più vi piacciono!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AWcitR4I6-O4qT3beotGMPJWOb5QQOruw8zFPV2j9-EPBKJszxIfupc/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!