Covaccino: la schiacciata tipica della tradizione toscana

Il covaccino è una focaccia toscana condita con olio e rosmarino, facile da fare e buona da gustare in ogni occasione.

Oggi andiamo in Toscana per preparare uno dei piatti tipici della tradizione regionale, il covaccino toscano, una buonissima focaccia semplice preparata con olio di oliva e rosmarino, e che la tradizione vuole che venga rigorosamente cotta in forno a legna.

La schiacciata che andremo a realizzare oggi può essere sia servita in tavola come contorno per accompagnare le vostre portate, ma può anche diventare protagonista assoluta di un aperitivo in casa, magari abbinata a formaggi e salumi o gustata nella sua semplicità e bontà.

Provateci anche voi, con la nostra ricetta fatta di pochi passaggi sarà davvero un gioco da ragazzi!

Ingredienti per la ricetta del covaccino di Firenze (per 4 persone)

  • 500 g di farina 00
  • 180 ml di acqua
  • 30 g di lievito di birra
  • 40 g di sale
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Rosmarino q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + il tempo di riposo

covaccino
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/477029785512717026/

Preparazione del covaccino all’olio e rosmarino

Prendete la farina 00 e cominciate a mischiarla aggiungendo il sale e un filo di olio extravergine di oliva. Nel frattempo, prendete una ciotola di acqua tipieda e fatevi sciogliere al suo interno il cubetto di lievito di birra.

Una volta sciolto, mescolate bene e aggiungetelo alla farina gradualmente, continuando ad impastare con regolarità fino a quando non otterrete un panetto solido e omogeneo. Mettete l’impasto a riposare per almeno un’ora e mezza, assicurandovi di coprirlo con un panno da cucina.

Una volta che avrete aspettato il tempo necessario, riprendete il panetto e stendetelo con un mattarello. Prendete una teglia leggermente unta e metteteci sopra l’impasto, poi con le dita realizzate dei solchi sulla superficie. Condite con olio, sale e rosmarino e infornate alla temperatura di 220 °C per circa 30 minuti, fino a quando non sarà bella dorata sulla superficie.

Gustate la vostra focaccia ancora calda per assaporarla al meglio. Buon appetito!

E se vi è piaciuta questa schiacciata toscana  volete scoprire altre deliziose ricette della tradizione, vi consigliamo anche di provare questi nostri fantastici panigacci!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/477029785512717026/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-01-2018

Lorenzo Martinotti

X