Deliziosi gnocchi con cozze e pecorino sardo DOP: un primo piatto da sogno!

Gli gnocchi alle cozze e pecorino sardo DOP sono un primo piatto sfizioso e adatto a ogni occasione, perfetti per portare in tavola gusto e tradizione.

chiudi

Caricamento Player...

Oggi prepariamo un primo piatto fatto in casa davvero ricco di sapore: gli gnocchi alle cozze e pecorino sardo DOP. Questo piatto mette in scena tanti protagonisti, a cominciare dagli gnocchi di patate fatti in casa, che saranno conditi con un sugo a base di cozze e mantecati con pecorino sardo DOP.

Questo formaggio è un prodotto tipico dell’eccellenza italiana che si sposa con tantissimi ingredienti e con cui si possono preparare molte ricette originali. Dalla crosta dura e di colore scuro, questo formaggio si presenta con una consistenza solida e talvolta granulosa, e un colore molto chiaro, tendente al bianco. Il gusto è deciso e salato, per cui è importante saper bilanciare questo ingrediente in maniera ottimale.

Se non lo avete mai provato con le cozze, questa è l’occasione giusta per voi!

Ingredienti per la ricetta degli gnocchi di patate con cozze e pecorino (per 4 persone)

Per gli gnocchi:

  • 1 kg di patate
  • 300 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • Sale q.b.

Per il sugo per gli gnocchi:

  • 1 kg di cozze
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina
  • Pecorino sardo DOP q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pomodorini ciliegini q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Gnocchi alle cozze e pecorino
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/477100154260273788/

Preparazione degli gnocchetti alle cozze e pecorino

Cominciamo a preparare gli gnocchi fatti in casa. Prendete le vostre patate e fatele bollire in acqua salata per circa una mezzora. Non appena saranno pronte, fatele raffreddare per pochi minuti e rimuovete la pelle.

Nel vostro piano di lavoro, versate la farina e schiacciate le patate mischiandole per bene. Aggiungete un pizzico di sale e quando il composto comincerà ad essere omogeneo, aggiungete anche un uovo. Impastate bene con le mano fino a quando non otterrete un composto morbido, e a questo punto realizzate dei filoncini piuttosto lunghi.

Tagliateli a piccoli tocchetti e schiacciateli con una forchetta per ottenere il classico effetto rigato, infine lasciateli riposare su un canovaccio da cucina ricoperti da una manciata di farina.

Passiamo al sugo. In una padella, fate imbiondire l’aglio con due cucchiai di olio extravergine e aggiungete anche i pomodorini tagliati a metà. Aggiungete le cozze e sfumate con un bicchiere di vino bianco. Salate e pepate e mettete in padella anche il prezzemolo fresco tritato, dopodiché cuocete con un coperchio per circa 10-15 minuti, finché le cozze non si saranno aperte.

Tuffate gli gnocchi in acqua bollente salata e portateli a cottura. Quando saranno pronti, rimuovete l’aglio dalla padella e saltate gli gnocchi con le cozze, mantecando con abbondante pecorino sardo grattugiato.

Servite gli gnocchi alle cozze e pecorino sardo DOP ben caldi. Buon appetito!

Se vi è piaciuto questo piatto e volete scoprire altre ricette con gli gnocchi di patate, allora dovete assolutamente provare questi gnocchi di patate fritti!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/477100154260273788/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!