Involtini di verza capunet senza glutine: la ricetta tradizionale piemontese!

I capunet sono degli involtini di verza con carne tipici della tradizione piemontese: un piatto facile da fare e completamente senza glutine.

chiudi

Caricamento Player...

Che li abbiate sentiti chiamare con il nome di capunet o pes coi, la ricetta piemontese di questi sfiziosissimi involtini è la stessa, facile da preparare e dal risultato assicurato. Tipica della tradizione del Piemonte, un tempo per la preparazione di questa ricetta si usavano gli avanzi rimasti nel frigo, andando a creare un ripieno gustoso con cui farcire le foglie di cavolo.

Nella nostra ricetta di oggi useremo macinato misto di manzo e maiale e prosciutto crudo, andando a realizzare un ripieno perfetto per chi segue una dieta senza glutine. Cominciamo subito!

Ingredienti per cucinare i capunet (per 12 involtini)

  • 12 foglie di cavolo verza
  • 300 gr di macinato di manzo
  • 200 gr di macinato di maiale
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • 120 gr di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 45′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

capunet senza glutine
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/531284087282862151/

Preparazione dei capunet piemontesi

Prendete il vostro cavolo verza e ricavatene 12 foglie, dopodiché sbollentatele in acqua per pochi minuti. Quando le foglie si saranno ammorbidite, toglietele e lasciatele ad asciugare.

Nel frattempo, preparate il ripieno. In una ciotola mischiate il macinato di suino e di manzo con un uovo, un filo di olio extravergine, formaggio grattugiato, sale, pepe e il prosciutto crudo tagliato a pezzetti sottili. Se volete potete aggiungere al ripieno anche del prezzemolo fresco tritato.

Ora, non vi resta che comporre i vostri involtini: prendete le foglie e stendetele sul vostro piano di lavoro, poi posizionate al centro di ognuna un cucchiaio di ripieno e infine richiudete le foglie su loro stesse, cercando di dare una forma simile a quella di un involtino. Nel caso abbiate difficoltà in questa fase, potete anche provare a legare gli involtini con dello spago da cucina.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. In alternativa, potete cuocere i vostri capunet in padella con olio extravergine di oliva per circa una mezzora. Non appena si sarà formata una crosticina dorata sulla superficie della verza, gli involtini saranno pronti. Buon appetito!

Se vi sono piaciuti i nostri capunet, allora dovete provare anche la ricetta per il rotolo di frittata agli spinaci con stracchino e prosciutto crudo. Vi stupirà da quanto è buono!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/531284087282862151/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!