Creme brulée all’olivello spinoso: un classico rivisitato!

Creme brulée all’olivello spinoso: una versione particolare del classico dolce al cucchiaio di origine francese a base di uova, latte e panna.

chiudi

Caricamento Player...

La creme brulée all’olivello spinoso non è altro che una rivisitazione della ben più nota crema francese preparata con tuorli, panna, zucchero e latte. Il succo di olivello spinoso, bacche ricchissime di vitamina C, rende la crema ancora più golosa ed è acquistabile nei negozi biologici o nei supermercati più forniti. Ecco la ricetta del dessert al cucchiaio!

Ingredienti per preparare la creme brulée all’olivello spinoso (per 4 persone)

Per decorare:

  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • bacche di olivello spinoso q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

crème brulée all'olivello spinoso
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/466615211365938508/

Preparazione della creme brulée all’olivello spinoso

Per preparare la creme brulée all’olivello spinoso iniziate versando in un tegame il succo di olivello spinoso, la panna e il latte. Ponete sul fuoco e portate a ebollizione. Nel frattempo ponete lo zucchero e i tuorli in una terrina, mescolate bene in modo da amalgamare gli ingredienti senza però montarli.

Quando latte e panna avranno raggiunto l’ebollizione spegnete il fuoco e versate il liquido nella ciotola con i rossi d’uovo, mescolate in modo da ottenere un composto omogeneo.

Trasferite il composto ottenuto in coppette monoporzione e trasferite in una teglia da forno, versate l’acqua nella teglia per realizzare la cottura a bagnomaria e infornate in forno già caldo a 180° per 50-60 minuti circa. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate intiepidire.

Poco prima di servire cospargete la superficie della crema con lo zucchero e caramellizzate con l’apposito strumento o passando per qualche istante sotto il grill del forno. Terminate spolverando con lo zucchero a velo e decorando con le bacche di olivello spinoso prima di servire.

In alternativa vi consiglio di provare la creme brulée alla vaniglia.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/466615211365938508/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!