Prugne cotte: la ricetta per un’ottimo dolce speziato

Idea semplice e particolare per utilizzare la frutta fresca di stagione: ecco come preparare le prugne cotte al forno aromatizzate al vino, vaniglia e cannella.

Prugne cotte al forno aromatizzate con vino rosso e spezie. Per la serie: chi l’ha detto che la frutta cotta si mangia solo in ospedale? Le prugne preparate seguendo questa ricetta sono perfette per un da servire fredde come fine pasto o da accompagnare allo yogurt bianco o al gelato.

L’aggiunta del vino rosso è un suggerimento per chi vuole rendere le prugne ancora più aromatiche, ma se preferite potete tranquillamente omettere il vino rosso e aggiungere più vaniglia o cannella. Vediamo subito come si preparano!

Ingredienti per preparare le prugne cotte al forno (per 4 persone)

  • 300 gr di prugne fresche
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 10 gr di burro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso (facoltativo)
  • stecche di vaniglia q.b.
  • stecche di cannella q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 50′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

Prugne cotte
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/165225880059859113/

Preparazione delle prugne cotte al vino rosso

Per preparare le prugne fresche cotte iniziate lavando accuratamente la frutta. Poi asciugate e private del picciolo. Dividete le prugne a metà ed eliminate il seme centrale.

Trasferitele su di una teglia foderata con carta da forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto. A parte, fate sciogliere il burro con il vino a bagnomaria.

Spennellate le prugne con il burro fuso e spolveratele con lo zucchero. Distribuite nella teglia le stecche di cannella e vaniglia e infornate in forno già caldo a 150° e fate cuocere all’incirca per 50 minuti poi togliete dal forno e lasciate raffreddare. Servite le prugne fredde accompagnandole con yogurt o gelato.

Se vi piacciono le prugne vi consiglio di provare anche la ricetta per preparare le prugne ripiene di formaggio di capra e miele.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/165225880059859113/

ultimo aggiornamento: 04-09-2017

Elisa Melandri

X