Ricetta salva spesa: Minestra di fave secche e zucca

SHARE

Un piatto naturale e sano, da preparare con poca spesa: minestra di fave secche e zucca.

chiudi


La minestra di fave secche e zucca è proprio uno di quei comfort food per l’inverno, perché oltre ad essere saporiti e nutrienti è anche un buon modo per scaldarsi.

Per questa ricetta vi consigliamo di utilizzare delle fave secche già decorticate, perchè questo vi eviterà un lungo e tedioso lavoro di “sbucciamento”, e accorcerà i tempi di preparazione. Ricordatevi di lasciare in ammollo le fave dalla sera prima, se volete preparare questa minestra per pranzo.

Per completare questa buona minestra vi serviranno dei crostini di pane e del buon olio extra vergine di oliva.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 2 h

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 500 gr di fave secche decorticate
  • 400 gr di zucca già pulita
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • alloro
  • crostini per accompagnare

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra minestra di fave secche e zucca, ricordate di mettere a bagno le fave secche decorticate almeno per 12 ore.

Riducete a pezzetti molto piccoli la carota, la cipolla e la costa di sedano e mettete da parte. Fate a cubetti anche la polpa della zucca.

Trascorso il tempo di ammollo delle fave, mettetele in una pentola e copritele di brodo vegetale già caldo, qualche foglia di alloro e del sale. Fate cuocere per un’ora, poi versate nella pentola anche il trito di verdure e la zucca a cubetti, e continuate la cottura per un’altra ora.

La minestra, dopo due ore, dovrà risultare cremosa, e le fave dovranno essere molto tenere. Regolate il grado di “brodosità”, poi spegnete il fuoco e condite la zuppa a crudo con del buon olio evo e dei crostini, se volete.

Servite la vostra minestra di fave secche e zucca ben calda.

Con la zucca, provate anche il risotto

BUON APPETITO!