Ricetta salva spesa: Rigatoni nduja e ricotta

Se amate i gusti piccanti, sicuramente adorerete anche questo goloso piatto di rigatoni nduja e ricotta.

chiudi

Caricamento Player...

I rigatoni nduja e ricotta sono davvero appetitosi. La nduja è un salume caratterizzato da una consistenza tenera e un gusto piccante. In questo caso lo andremo ad abbinare alla dolcezza della ricotta e aggiungeremo anche dei pomodori ciliegini o piccadilly per dare quel tocco di gusto in più. Assaporando questo piatto ci ritroveremo magicamente in Calabria, regione dalla grande tradizione culinaria, spesso orientata sui gusti “hot”.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di rigatoni o altra pasta corta
  • 250 gr di pomodori ciliegini o piccadilly
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 200 gr di nduja
  • 1 cipolla bianca
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • basilico o prezzemolo freschi
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri rigatoni nduja e ricotta, per prima cosa sbollentate i pomodori ciliegini o piccadilly e poi spellateli e fateli a pezzetti. Tritate finemente al coltello la cipolla bianca, poi fatela rosolare in padella con qualche giro di olio extra vergine di oliva. Private la nduja del suo budello e poi sbriciolatela all’interno della padella dove la cipolla ha ormai ben rosolato.

Unite anche i pomodori a pezzetti, aggiustate di sale e lasciate terminare la cottura.

Nel frattempo potete lessare la pasta al dente. Scolate la pasta e fatela saltare in padella con il salume e il pomodoro. Unite anche la ricotta fresca, stemperate eventualmente con poca acqua di cottura della pasta. Completate con una bella spolverizzata di parmigiano reggiano grattugiato e un trito fine di basilico fresco o se preferite di prezzemolo.

Servite i vostri rigatoni nduja e ricotta ben caldi.

Provate anche la deliziosa variante: spaghetti con porri, salsiccia e ricotta

BUON APPETITO!

“Pasta med tomater, safran og sardisk pølse” by cyclonebill, used under CC BY-SA 2.0 /Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!