Ricetta salva spesa: risotto alla parmigiana

Il risotto alla parmigiana è incredibilmente buono e saporito, pochi ingredienti sono più che sufficienti per fare un piatto straordinario.

chiudi

Caricamento Player...

Il risotto alla parmigiana è la risposta a quanto possa essere buona una ricetta semplice e veloce da preparare. Richiede pochi ingredienti, ed è alla portata di tutti. È importante che a fine cottura il riso sia ancora all’onda, ed è bene tenere da parte sempre almeno un paio di cucchiai di brodo caldo da aggiungere alla fine, se necessario. Anche se andrebbe fatto prima, piuttosto che avere un riso troppo asciutto, il brodo può essere aggiunto anche dopo la mantecatura con burro e parmigiano. In questa preparazione è vivamente consigliato l’uso della cipolla bianca. Altre cipolle, come quella dorata e quella rossa di Tropea, sono meno dolci, e qui serve tutta la delicatezza possibile.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER IL RISOTTO ALLA PARMIGIANA (4 persone)

  • 360 g di riso per risotti
  • 50 g di cipolle bianche
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 60 g di burro
  • 1 l di brodo di carne
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Risotto alla parmigiana

PREPARAZIONE DEL RISOTTO ALLA PARMIGIANA

Mettete una pentola sul fuoco e versatevi il brodo di carne. Portatelo a bollore e mantenetelo in leggerissimo sobbollire. Sbucciate le cipolle bianche, tagliatele a fettine sottilissime e tritatele finemente.

Mettete su un fuoco basso una padella o una pentola dove cuocerete il riso e versateci all’interno l’olio EVO e metà del burro. Fate sciogliere il burro, quindi aggiungete la cipolla tritata. Lasciate leggermente sfrigolare, la cipolla si deve cuocere lentamente e dolcemente. Girate spesso e controllate che non prenda colore, deve rimanere bianca.

Dopo 3-4 minuti aggiungete il riso. Fatelo tostare per due minuti girandolo spesso. Versate sul riso un paio di mestoli di brodo caldo. Continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo quando quello precedente è evaporato e girando ogni tanto il riso. Per la cottura il riso dovrebbe impiegare 16-18 minuti. Regolate di sale e di pepe.

Al momento della cottura del riso, il brodo deve essere stato quasi completamente assorbito, ma il risotto deve essere ancora all’onda. Togliete dal fuoco, mantecate con il burro rimasto e il parmigiano grattugiato girando molto bene. Dividete nei piatti e servite subito ben caldo.

Se vi è piaciuto questo risotto, siamo sicuri che vi farà impazzire anche il risotto alla monzese.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!