Ricetta salva tempo: gnocchi alla bava

Gli gnocchi alla bava sono un primo piatto velocissimo da preparare, ma soprattutto sono incredibilmente golosi: li amerete.

chiudi

Caricamento Player...

Gli gnocchi alla bava sono un primo piatto di grande golosità. Devono il loro nome al filare della fontina fusa presente nel condimento. In questo piatto, se piace, è bene abbondare con il pepe, che dà tono al suo gusto e supporta perfettamente i formaggi e gli gnocchi di patate. L’unica possibile difficoltà di questa ricetta è nel gestire contemporaneamente cottura del condimento e degli gnocchi. Devono essere pronti nello stesso momento, in modo che il gusto della fontina sciolta nella panna possa essere il migliore possibile. Non è una ricetta dietetica, ma se l’accompagnate a un secondo leggero, un piccolo strappo una volta tanto si può anche fare, soprattutto se alla fine gustiamo una bontà come questa.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

Ingredienti per gli gnocchi alla bava (4 persone)

  • 1 kg di gnocchi di patate
  • 400 ml di panna fresca
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 220 g di fontina
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Gnocchi alla bava

Preparazione degli gnocchi alla bava

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco, salatela e portatela a bollore. Nel frattempo, preparate il condimento. Tagliate la fontina a piccoli cubetti, se volete potete anche grattugiarla con la grattugia a fori larghi. Quando l’acqua sta per bollire, ponete una padella antiaderente sul fuoco e versatevi la panna.

Portatela quasi al bollore, quini aggiungete i cubetti di fontina. Girate di continuo su fuoco basso, dovete prima far sciogliere la fontina, quindi continuare girando fino ad avere un condimento denso e cremoso. Buttate gli gnocchi nell’acqua bollente. Sono cotti quando vengono a galla, perché avvenga ci vogliono circa tre minuti.

Scolate bene gli gnocchi con una schiumarola man mano che vengono a galla, e versateli direttamente nella padella. Girateli nella padella e continuate fino a scolare tutti gli gnocchi. Spegnete il fuoco sotto la padella e condite con il pepe e un pizzico di noce moscata. Date un’ultima girata e servite caldissimi in tavola: gli ospiti si litigheranno i piatti!

Se volete preparare anche un secondo veloce, provate le barchette di indivia con bresaola.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!