Riso alla cantonese vegetariano

Il riso alla cantonese vegetariano è un’alternativa al classico cinese (italianizzato) che prevede i cubetti di prosciutto cotto.

chiudi

Caricamento Player...

Nel riso alla cantonese vegetariano il prosciutto cotto è sostituito da cubetti di carota fatta lessare. La semplice golosità di questo riso non è tuttavia molto compromessa: ad insaporire il tutto, infatti, c’è sempre la salsa di soia, che “sostiene” il gusto di questo piatto semplice.

Questo riso è ottimo sia caldo che freddo, per cui può essere servito come un’insalata di riso un po’ diversa dal solito, o consumato anche il giorno dopo.

Leggi anche: Insalata di riso.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 320 gr di riso basmati
  • 2 uova
  • 200 gr di piselli primavera
  • 2 carote piccole
  • 1 cipolla
  • sale
  • olio evo
  • salsa di soia a piacere

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro riso alla cantonese vegetariano, pelate e sciacquate le carote e tagliatele a cubetti. Fatele sbollentare per una decina di minuti, affinché siano più morbide, e poi scolatele e mettetele da parte. Nello stesso pentolino fate lessare anche i piselli fini (vanno bene anche quelli surgelati).

Tritate finemente una piccola cipolla e fatela soffriggere in un po’ di olio extra vergine di oliva. Versate nella padella le carote e i piselli fatti lessare e lasciate che si insaporiscano, aggiustando di sale.

Mettete a cuocere il riso basmati, salando l’acqua.
In una terrina sbattete le uova e poi strapazzatele in una padella poco oleata.

A questo punto potete unire il riso cotto e scolato ai piselli, alle carote e alle uova. Mescolate bene il tutto e poi condite con un paio di cucchiai di salsa di soia.

Servite il vostro riso alla cantonese vegetariano sia tiepido che freddo.

Per altre idee gustose e facili da preparare ma senza carne, per vegetariani, ecco il nostro articolo Piatti vegetariani per un’estate di grandi sapori genuini.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!