Riso venere con peperoni caramellati e pinoli tostati

Un primo piatto che soddisferà il gusto ma sarà anche un alleato dell’organismo: riso venere con peperoni caramellati e pinoli tostati.

La bontà del riso venere con peperoni caramellati e pinoli tostati è qualcosa su cui non si può discutere, perché si tratta di un primo semplice ma ricco di gusti leggermente contrastanti (l’agrodolce è sempre una sorpresa, per il palato).

Inoltre, questo è un piatto ricco anche dal punto di vista nutrizionale: il riso venere, infatti, caratterizzato dal colore tra il marrone scuro e il nero, è fonte di selenio, fosforo, calcio, ferro e zinco. Scenografico nella presentazione, questo riso può essere servito sia caldo che freddo, come alternativa alla più classica insalata di riso parboiled.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 320 gr di riso venere
  • 2-3 peperoni (dipende dalle dimensioni)
  • 2 scalogni
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • una manciata di pinoli
  • foglie di menta fresca o di basilico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro riso venere con peperoni caramellati e pinoli tostati, cominciate a cuocere il riso (soprattutto se avete intenzione di consumarlo freddo, in modo che abbia il tempo di intiepidirsi). Per i tempi di cottura di questo riso affidatevi a quanto riportato sulla confezione.

Private della pellicina, parzialmente, i peperoni, poi – dopo averli svuotati dai semi – tagliateli a pezzetti. Tagliate finemente al coltello anche lo scalogno (in alternativa va bene anche una cipolla rossa).

Rosolate in padella, con dell’olio evo, gli scalogni, poi versate anche i peperoni, lo zucchero di canna, l’aceto balsamico e lasciate cuocere fino a che i peperoni non saranno teneri. Aggiungete anche un po’ di sale, per contrastare.

In una padella a parte, senza grassi, tostate i pinoli, avendo cura di non farli bruciacchiare. Mescolate il riso venere ai peperoni e ai pinoli e completate con una spruzzatina di menta o basilico sminuzzati al coltello.

Servite il vostro riso venere con peperoni caramellati e pinoli tostati anche freddo.

Davvero delizioso anche il riso venere alla crema di carote al vapore e salvia

BUON APPETITO!

“Riso Venere con peperoni in agrodolce di Claudia Spadetta” by Paola Sucato, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-05-2016

Caterina Saracino

X