Rotolini di arrosto di tacchino

I rotolini di arrosto di tacchino sono un piatto unico fresco e saporito adatto a una sfiziosa cenetta light.

chiudi

Caricamento Player...

Con questo caldo ci sentiamo già in estate e c’è voglia di cibi freschi e leggeri come questi rotolini di arrosto di tacchino con riso freddo.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 35′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI ROTOLINI DI ARROSTO DI TACCHINO per 4 persone

  • 8 fette di tacchino arrosto tipo affettato
  • 180 grammi di riso parboiled
  • 80 grammi di piselli
  • 100 grammi di emmental
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • salsa cocktail
  • olio extravergine d’oliva
  • erba cipollina
  • pepe e sale q.b.

rotolini di arrosto di tacchino

PREPARAZIONE ROTOLINI DI ARROSTO DI TACCHINO

Per questa preparazione occorre: forno a microonde (consigliato).
Prendete i piselli (vanno bene anche quelli surgelati), versateli in una pentola con abbondante acqua con sale e lasciateli cuocere per 5 minuti; quando saranno pronti, trasferite in acqua gelata (ma non buttate l’acqua di cottura) e poi sgocciolateli. Nella stessa acqua di cottura, fate cuocere il riso parboiled; quando è cotto, scolatelo, passatelo sotto acqua corrente e poi fatelo asciugare.

Ora prendete i peperoni, lavateli bene, tagliateli in due avendo cura di eliminare torsolo, semi e filamenti bianchi, metteteli in un recipiente da microonde e quindi infornate (nel microonde) e lasciate cuocere per circa per 2 minuti alla massima potenza.

Passato il tempo necessario, togliete dal microonde, prendete un sacchetto di carta ed inserite quindi i peperoni. Lasciate riposare per 5 minuti. Dopo di che procedete spellandoli e a tagliandoli in falde abbastanza grandi.

Occupatevi ora delle zucchine: lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine (per la loro lunghezza); mettete a scaldare una griglia e grigliate gli ortaggi circa 2-3 minuti avendo cura di girarli per cuocere entrambi i lati. Una volta cotti, tagliateli a dadini, unite riso ed emmental (precedentemente ridotto a dadini), sale, pepe e olio.

Prendete un piatto da portata ed adagiate 8 fettine di arrosto di tacchino (benissimo quello già affettato) ed unite poca salsa cocktail, l’insalata di riso e arrotolate ogni fettina come fosse un involtino. Chiudeteli aiutandovi con fili di erba cipollina e servite.

Con il primo sole c’è voglia di piatti freschi e il riso freddo è un’ottima base su cui “lavorare”. Provatelo così: “Riso freddo alle erbe aromatiche e salsa allo yogurt“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!