Ricetta salva tempo: Salame al cioccolato bianco con wafer e yogurt

Il salame al cioccolato bianco non può non essere amato e non solo dai bambini e in più è velocissimo da preparare.

chiudi

Caricamento Player...

Il salame al cioccolato bianco farà un figurone pur essendo un dolce semplice da fare con pochi ingredienti e velocissimo. Se volete dargli una nota extra golosa usate lo yogurt al cocco al posto di quello bianco. Potete conservarlo in frigo per 3-4 giorni avvolto nella carta stagnola.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 2′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + 2 h di freezer

INGREDIENTI SALAME AL CIOCCOLATO BIANCO CON WAFER E YOGURT per 6-8 persone

  • 200 g di wafer alla vaniglia
  • 120 g di cioccolato bianco
  • 75 g di yogurt bianco
  • 40 g di nocciole
  • 30 g di zucchero a velo

Salame al cioccolato bianco

PREPARAZIONE SALAME AL CIOCCOLATO BIANCO CON WAFER E YOGURT

Per questa preparazione occorre: forno a microonde; mixer; carta da forno.
Questa ricetta è davvero facile e veloce: il primo consiglio è quello di utilizzare solo ed esclusivamente cioccolato bianco di buona qualità!

Sciogliete il cioccolato a pezzetti nel microonde, ponendolo in una ciotola, per 30 secondi alla massima potenza. Fate attenzione, dopo 30 secondi la ciotola va estratta, si mescola e si ripone nuovamente nel microonde per altri 30 secondi (attenzione che non si bruci): ecco così che in 3/4 volte il vostro cioccolato sarà perfettamente sciolto e pronto per la vostra ricetta!

Nel caso in cui il procedimento sia troppo difficoltoso o che non disponiate di un microonde, vi suggerisco di procedere dunque a bagnomaria con fuoco molto basso.

Quando il cioccolato sarà sciolto, frullate nel mixer i wafer e non importa che siano ben sminuzzati, aggiungete poi le nocciole e frullate di nuovo facendo attenzione che gli ingredienti non si sbriciolino finemente, ma anzi manteneteli un pochino grandi.
Se siete più comodi, potete anche mettere tutti gli ingredienti in un sacchetto e sbriciolarli con il batticarne.

Ora aggiungete in una terrina il cioccolato, i wafer con le nocciole, zucchero a velo e yogurt e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno.

Prendete un foglio di carta da forno, adagiate sopra l’impasto avendo cura di dargli quindi una forma che assomigli a quella di un salame; avvolgetelo nella carta da forno e chiudetelo alle estremità con del filo da cucina. Ponetelo nel frezeer per 2 ore affinché si solidifichi: servitelo a fette come semifreddo o passatelo prima in frigo, su un piatto e cospargetelo di zucchero a velo.

Il cioccolato bianco delizia e rovina delle nostre diete. Per infierire ecco un’altra ricetta golosa: “Truffle al cioccolato bianco e mirtilli“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!