Ricetta salva spesa: col cavolo preparo i maccheroni

Il cavolo e i broccoli sono preziosi alleati di stagione, non buttiamo via nulla e saremo ripagati.

chiudi

Caricamento Player...

Cavolo e maccheroni sono un’accoppiata vincente quanto le orecchiette alle cime di rapa, ma molto più economica nel nostro caso. In questa ricetta, infatti, useremo gli scarti del cavolfiore o dei broccoli, vale a dire gambo e foglie, che di solito finiscono nella spazzatura, ed è un vero peccato.

I cavoli sono “creature” meravigliosamente ricche di qualsiasi cosa faccia bene al nostro organismo!

Ferro, fibre, acidi grassi, calcio, vitamine, non gli manca proprio nulla. Certamente con la cottura qualche proprietà la perde, ma resta un valido alleato. Per arricchire il piatto, potete far soffriggere assieme ad aglio e peperoncino anche alcune alici sott’olio sminuzzate. Per evitare che foglie e gambi vadano a male tra l’acquisto e quando li userete, potete sbianchirli: tagliateli a pezzi grossi e tuffateli per 2 minuti dalla ripresa del bollore in abbondante acqua bollente non salata; nel frattempo preparate una bacinella di acqua ghiacciata; scolate la verdura e tuffatela immediatamente nella bacinella, scolatela bene, fate asciugare un po’ e congelate. In tal caso ci vorranno 5 minuti di cottura in meno.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI CAVOLO E MACCHERONI per 4 persone

  • il gambo e le foglie di 2 cavolfiori o 4 broccoli
  • 400 g di maccheroni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • olio extravergine i oliva
  • sale grosso q.b.

PREPARAZIONE CAVOLO E MACCHERONI

Riempite una pentola capiente per trequarti d’acqua e portatela quasi a ebollizione. Quando inizia a fare le prime bollicine, salate e aggiungete le foglie e i gambi di cavolo tritati. Lasciate cuocere per 10 minuti, aggiungete la pasta e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Se usate della pasta fresca, tenete presente che dovrete far bollire le verdure 20 minuti prima di buttare la pasta, che cuocerà molto in fretta.
Nel frattempo, in una padella larga fate dorare lo spicchio d’aglio nell’olio con il peperoncino. Scolate la pasta con le verdure e fate saltare il tutto nella padella del condimento per qualche minuto a fiamma vivace.
Completate il piatto con un filo d’olio di oliva a crudo e servite.

Ecco un’ altro modo per riciclare gli avanzi di verdure e formaggi che avete in frigorifero: “Ricetta salva spesa: Sigari di pasta sfoglia alla pasticciona“.