Ricetta salva spesa: Fusilli cipolle rosse e acciughe

Fusilli cipolle rosse e acciughe, saporiti, profumati e equilibrati grazie alla dolcezza della cipolla e alla sapidità delle acciughe.

chiudi

Caricamento Player...

I fusilli cipolle rosse e acciughe esaltano le tante proprietà delle cipolle rosse, tipiche dell’area calabrese intorno alla bellissima cittadina di Tropea. Le acciughe hanno l’interessante proprietà di sciogliersi nell’intingolo, distribuendosi uniformemente e infondendogli tutto il carattere necessario. Mitigano alla perfezione la dolcezza delle cipolle rosse, mentre il pangrattato garantisce sostanza e croccantezza. Come recupero, potete sostituire al pangrattato del pane raffermo, sbriciolato a mano o con un robot da cucina, anch’esso fatto tostare per qualche minuto.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER I FUSILLI CIPOLLE ROSSE E ACCIUGHE (4 persone)

  • 400 g di fusilli
  • 5 filetti di acciughe sott’olio o sotto sale
  • 2 grosse cipolle rosse
  • 4 cucchiai d’olio di oliva
  • 6 cucchiai di pan grattato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DEI FUSILLI CIPOLLE ROSSE E ACCIUGHE

Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e portatela a bollore. Nel frattempo, pulite le cipolle eliminando la buccia e lo strato più esterno, e tagliatele a fettine sottili. Ponete una padella con l’olio su un fuoco medio, versatevi le acciughe e, con l’aiuto di un cucchiaio, fatele sciogliere.

Aggiungete le cipolle, abbassate la fiamma, e fate cuocere per venti minuti coprendo con un coperchio. Ogni tanto girate e controllate. Le cipolle devono cuocersi dolcemente e non devono bruciarsi. Per aiutarvi, se necessario aggiungete quando serve un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Alla fine regolate a piacere di sale e di pepe.

In un pentolino antiaderente, versate il pangrattato e fatelo tostare a fuoco medio per un paio di minuti girandolo spesso. Mettete da parte.

Buttate i fusilli nell’acqua bollente e portateli alla cottura desiderata, mediamente undici minuti. Scolateli, mettendo da parte dell’acqua di cottura, e versateli nella padella con le cipolle. Fate saltare la pasta, se dovesse essere troppo asciutta, aggiungete dell’acqua di cottura.

Servite i fusilli ben caldi nei piatti spolverando con il pangrattato tostato come se fosse formaggio grattugiato.

Se volete provare un altro piatto economico vi consigliamo gli spaghetti alla cannella.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!