Ricetta salva spesa: Sformato di foglie di finocchio

Lo sformato di finocchio è un’ottima idea per spendere poco e per portare in tavola un contorno diverso dal solito.

Lo sformato di foglie di finocchio sfrutta una verdura di stagione che spesso usiamo cruda, per esempio per pinzimoni o insalate. Durante l’inverno, la varietà più diffusa è la “dolce di Firenze” dal gusto molto delicato. La ricetta che proponiamo è un contorno che vi permette di recuperare le parti del finocchio che normalmente non sono consumate a crudo e che spesso finiscono nella spazzatura. Il finocchio, per le sue proprietà sgonfianti, è indicato in molte diete. Inoltre, è ricco di potassio, un prezioso minerale che favorisce la contrazione muscolare e aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Il finocchio è ricco di fibre, e per questo aiuta a raggiungere il livello di sazietà: è un alleato per rimanere sempre in forma. Una nota curiosa: i finocchi più panciuti sono detti maschi, e sono ottimi  a crudo, mentre le femmine, più piatte, sono più adatte alla cottura.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI PER LO SFORMATO DI FOGLIE DI FINOCCHIO per 2 persone

  • Le foglie esterne e i ciuffi di due finocchi
  • 1 noce di burro
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 50 g di pangrattato o di mollica di pane tritata
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLO SFORMATO DI FOGLIE DI FINOCCHIO

Preriscaldate il forno a 180°C. Tagliate e tritate gli scarti del finocchio, salateli e pepateli. Se volete, potete aiutarvi con una mandolina. Con una noce di burro ungete fondo e pareti di una teglia da forno. Componete uno strato sottile di finocchi tritati. Spolverizzate con il parmigiano grattugiato, con metà del  pangrattato e con qualche pezzettino di burro.

Mettete in forno per quindici minuti. Tirate fuori la teglia dal forno. Spegnete il forno e riaccendetelo in modalità grill. Spolverate sui finocchi l’altra metà del pangrattato e insaporite con sale, pepe e un filo di olio EVO. Mettete di nuovo in forno e fate grigliare per cinque minuti. Quando tirate fuori la teglia, fatela intiepidire per un paio di minuti. Portate in tavola e servite nei piatti.

Potete affiancare questo contorno a delle polpette di pesce in brodo vegetale.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-01-2017

X