Sedano rapa saltato con senape e peperoncino

Il sedano rapa saltato con senape e peperoncino si prepara in pochi minuti ed è incredibilmente gustoso e appetitoso.

Il sedano rapa saltato con senape e peperoncino è un ottimo contorno che si abbina bene a numerose pietanze. Il sedano rapa è coltivato nel nord Italia, e in alcune regioni potrebbe essere di difficile reperimento. Vale, però, la pena di provarlo e potete provare, ogni volta che vi trovate di fronte a un ingrediente non presente nella vostra zona, ad acquistarlo in Internet. In questo modo non vi precludete nessuna possibilità e sperimentazione culinaria.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER IL SEDANO RAPA SALTATO CON SENAPE E PEPERONCINO (4 persone)

  • 1 sedano rapa
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di senape dolce o forte a piacere
  • Peperoncino a piacere
  • Sale q.b.

Sedano rapa saltato con senape e peperoncino

PREPARAZIONE DEL SEDANO RAPA SALTATO CON SENAPE E PEPERONCINO

Lavare il sedano rapa sotto acqua corrente e sbucciatelo eliminando la scorza esterna. Tagliatelo in fette dello spessore di circa un centimetro, quindi in bastoncini, come se fossero delle patate fritte. Se lo preferite, potete tagliare la polpa del sedano rapa anche a dadini.

Lavate e tritate finemente il peperoncino. Per la quantità regolatevi con la sua piccantezza e con il vostro gusto. Sbucciate lo spicchio d’aglio e tritatelo finemente. Preparate una padella antiaderente e versateci l’olio EVO e il peperoncino e l’aglio tritati. Portate l’olio a temperatura su un fuoco medio e soffriggete per qualche secondo.

Versate nella padella i bastoncini, o i dadini, di sedano rapa e il cucchiaio di senape, dolce o forte a piacere. Se usate la senape forte, fate attenzione a bilanciarla bene con il peperoncino perché sono entrambi ingredienti piccanti.

Fate cuocere per 10-15 minuti, dipende dalla dimensione dei pezzi di sedano rapa, girando spesso e regolando di sale. Alla fine, il sedano rapa deve essere tenero e dorato, ma deve ancora mantenere una sua consistenza. Dividete nei piatti e servite in tavola.

Se cercate un altro contorno, vogliamo consigliarvi l’appetitosa insalata finocchi songino arance e pistacchi.

FOTO DA: PINTEREST

Banner 300 x 250

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-03-2017

G Boschi

X