Stampini tonné in gelatina con verdure

Un modo diverso ed elegante di presentare in tavola il vitel tonné.

Anche piatti già noti e forse un po’ scontati come il vitel tonné possono essere rivisti e presentati sotto nuove più invitanti forme. Al posto di usare il dado e la colla di pesce potete usare anche i dadi già pronti per fare la gelatina, seguendo le istruzioni sulla confezione.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 60′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′ + 30′ di raffreddamento

INGREDIENTI STAMPINI TONNÉ per 4 persone

  • 300 g di carne di vitello cotta
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 1 uovo
  • 1 limone
  • 1 cavolfiore
  • 1 carota
  • 1/2 bicchiere di olio
  • 30 g di colla di pesce
  • 1/2 bicchiere di Marsala
  • 4 acciughe
  • sale q.b.

PREPARAZIONE STAMPINI TONNÉ

Gli stampini tonné saranno insaporiti dalla maionese che si prepara velocemente mettendo in una ciotola il tuorlo d’uovo, una punta di sale e versando l’olio extra vergine d’oliva di qualità goccia a goccia mentre sbattete costantemente il composto. Quando la maionese sarà lavorata e densa al punto giusto aggiungete il succo di mezzo limone.

Prendete le verdure, pulitele, tagliate le cime di cavolfiore e la carota intera. Fate bollire in acqua salata bollente per 20′.

Fate sciogliere la colla di pesce in acqua attenendovi alle indicazioni trovate sulla confezione, per preparare una gelatina perfetta. Aggiungete il Marsala, amalgamate e riempite la base di uno stampo grande o di 4 piccoli stampi (che avrete precedentemente resi umidi con poca acqua) con la gelatina appena fatta e lasciate solidificare in frigo per almeno 30′.

Tritate la carne con le acciughe e il tonno e unite tutto insieme nella ciotola dove avete preparato la maionese. Tutti gli ingredienti andranno ben amalgamati tra di loro. Quando la gelatina sarà ben solida distribuite il gustoso composto sopra e poi guarnite con la carota a strisce e le cime del cavolfiore.

Se vi avanza del vitello ecco una ricetta che potete anche preparare in anticipo e avere pronta all’occorrenza: “Vitello freddo con peperoni croccanti“.

ultimo aggiornamento: 22-02-2017

Redazione Milano

X