Ricetta salva spesa: la stracciatella in brodo

La stracciatella in brodo è veloce da preparare, saporita da gustare ed è economica quanto basta, può salvare in un attimo tante e tante cene.

chiudi

Caricamento Player...

la stracciatella in brodo è uno dei piatti più semplici da fare, eppure è gustosissima e saporita. Inoltre, piace tanto anche ai bambini. Questo piatto ha origini romane, ma è ormai diffuso a livello nazionale. Si presta a molte varianti, la più nota è quella che prevede l’aggiunta di scorza di limone grattugiata, che v’invitiamo a provare per la sua intensità di sapori e di profumi. È curioso come il nome stracciatella sia usato spessissimo in cucina, anche per prodotti molto diversi tra di loro come questa zuppa romana, il formaggio filante pugliese e il gelato di vaniglia con pezzetti di cioccolata.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

INGREDIENTI PER LA STRACCIATELLA IN BRODO per 4 persone

  • 1 lt di brodo di carne
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 4 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo.
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE STRACCIATELLA IN BRODO

Versate il brodo in una pentola e portatela a bollore. Verificate che il brodo abbia la giusta sapidità, altrimenti correggetela. Aprite le uova in una scodella o in una ciotola e sbattetele per qualche secondo sino ad avere un composto omogeneo. Aggiungete il parmigiano grattugiato, la noce moscata, il pangrattato e un pizzico di sale. Sbattete ancora uniformando il tutto. Lavate le foglie di prezzemolo, asciugatele e tritatele finemente.

Quando il brodo ha raggiunto il bollore, versate a filo le uova sbattute. Mentre lo fate, usate una frusta per stracciare le uova che si coagulano a contatto con il calore del brodo. Non preoccupatevi se si formano dei coaguli più grandi, è giusto così, e servono a dare alla zuppa una sua consistenza.

Cuocete al massimo per tre minuti, quindi spegnete il fuoco. Versate nelle ciotole, cospargete con poco prezzemolo e servite in tavola. Se volete, potete insaporire con scorza di limone grattugiata.

Per chiudere in dolcezza e restare in economia. provate i calzoncelli dolci con marmellata di pesche.

Foto da Pinterest