Strigoli con farina di canapa alla zucca, con chips di patate blu

Gli strigoli con farina di canapa sono un primo salutare e ricco di profumi.

chiudi

Caricamento Player...

Gli strigoli sono un tipo di pasta simile agli stozzapreti, che in questa ricetta vengono realizzati con l’aggiunta di farina di canapa sativa, dalle notevoli proprietà benefiche per il sistema immunitario. L’accompagnamento di patate blu, oltre a donare croccantezza al piatto, aggiunge un forte elemento antiossidante.

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI STRIGOLI DI CANAPA ALLA ZUCCA CON CHIPS DI PATATE BLU per 3 persone

  • 300 g di farina per pasta fresca
  • 15 g di farina di canapa sativa
  • 180 g di acqua o latte
  • un pizzico di sale

Per il condimento

  • 350 g di zucca
  • un pezzetto di cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • una patata blu
  • rosmarino
  • sale q.b.

PREPARAZIONE STRIGOLI DI CANAPA ALLA ZUCCA CON CHIPS DI PATATE BLU

Iniziate preparando gli strigoli. Preparate le due farine, pesatele, mescolatele e mettetele a fontana sulla spianatoia aggiungendo un pizzico di sale. Versate il latte al centro della fontana a poco a poco e lavorate l’impasto fino a che diventerà una massa consistente e senza grumi.

Prendete 1/4 dell’impasto, stendetelo a mano con il mattarello o con una macchina sfogliatrice fino a raggiungere uno spessore piuttosto sottile. Per ottenere una sfoglia omogenea con la macchina sfogliatrice, ripiegate la sfoglia in due e ripassatela tra i rulli più volte. Ripetete diminuendo man mano lo spessore.

Tagliate la sfoglia, con un coltello molto affilato, a strisce larghe un dito. Rotolate le striscioline ottenute tra i palmi delle mani fino a ottenere gli strigoli, in modo che siano lunghi quanto il palmo di una mano. Proseguite in questo modo fino alla fine dell’impasto e mettete gli strigoli su un vassoio infarinato.

A questo punto preparate il condimento a base di zucca. Mettete della cipolla tritata grossolanamente in una padella con olio extravergine d’oliva. Fatela rosolare, quindi aggiungete un po’ di acqua per farla appassire senza che bruci.

Nel frattempo tagliate la zucca a pezzetti, unitela in padella alla cipolla e un pizzico di sale e cuocete coperto aggiungendo un filo di acqua, se necessario, per circa 10 minuti o comunque fino a quando la zucca risulterà morbida. Schiacciate parte della zucca in modo da trasformarla in una crema che si legherà agli strigoli.

Intanto scaldate l’acqua per la pasta e in un’altra pentola l’olio per friggere. Lavate la patata, affettatela a fettine di circa mezzo centimetro e friggetele nell’olio di arachide ben caldo. Fatele sgocciolare su della carta assorbente.

Cuocete gli strigoli in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli in padella con il condimento a base di zucca, un filo di olio e un po’ di rosmarino fresco che bilancia con il suo profumo intenso la dolcezza della zucca.

Serviteli guarnendo i singoli piatti con le chips di patate blu e un po’ di rosmarino fresco.

La dolcezza della zucca è impreziosita in molti piatti dalla presenza di spezie come in questa ricetta: “Crema di zucca alle spezie“.