Strigoli con farina di canapa alla zucca, con chips di patate blu

Gli strigoli con farina di canapa sono un primo salutare e ricco di profumi.

chiudi

Caricamento Player...

Gli strigoli sono un tipo di pasta simile agli stozzapreti, che in questa ricetta vengono realizzati con l’aggiunta di farina di canapa sativa, dalle notevoli proprietà benefiche per il sistema immunitario. L’accompagnamento di patate blu, oltre a donare croccantezza al piatto, aggiunge un forte elemento antiossidante.

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI STRIGOLI DI CANAPA ALLA ZUCCA CON CHIPS DI PATATE BLU per 4 persone

  • 400 g di farina 00
  • 40 g di farina di canapa sativa
  • 250 ml di acqua
  • sale

Per il condimento

  • 800 g di zucca
  • una piccola cipolla bianca
  • due patate blu
  • olio extravergine di oliva
  • olio di semi di arachidi
  • rosmarino
  • sale q.b.

PREPARAZIONE STRIGOLI DI CANAPA ALLA ZUCCA CON CHIPS DI PATATE BLU

Iniziate preparando gli strigoli. Su una superficie pulita versate e mischiate la farina 00 e la farina di canapa e aggiungete un pò di sale. Realizzate la tipica fontana di farina tanto famosa nella preparazione delle paste fresche fatte a mano, e versatevi al centro il latte. Lavorate quindi l’impasto fino a farlo diventare uniforme e privo di grumi.

Prendete l’impasto e lavoratelo (con una macchina per la pasta o a mano con il mattarello) per ridurlo ad un foglio sottile. Ora ottenuta una sfoglia molto fine, cominciate a tagliarla a strisce larghe poco meno di in centimetro, con il coltello.

Ora realizzate gli strigoli: rotolando le strisce con le mani parallele al piano di lavoro, continuate senza fermarvi sino a quando avrete ottenuto gli strigoli lunghi circa 8/10cm. Sistemate gli strigoli su un vassoio precedentemente infarinato, per non fare attaccare la pasta fresca al fondo del vassoio.

A questo punto preparate il condimento: lavate la zucca, privatela della sua buccia e riducetela a dadini. In una padella ampia mettete olio evo e la cipolla tagliata fine a rosolare. Quando la cipolla sarà diventata trasparente unite la zucca tagliata, aggiungete acqua e chiudete con il coperchio e lasciate andare fino a quando la zucca non sarà diventata tenera.

Togliete la zucca dal fuoco e passatela al mixer oppure schiacciatela con la forchetta: la zucca deve diventare una specie di crema che servirà per condire gli strigoli.

Intanto scaldate l’acqua per la pasta. Affettate le patate blu, tagliatele a fettine di circa mezzo centimetro e friggetele nell’olio di arachide ben caldo. Fatele sgocciolare su della carta assorbente.

Buttate gli strigoli nell’acqua salata, scolateli al dente e uniteli alla crema di zucca. Aggiungete il rosmarino e servite aggiungendo le sfoglie di patata blu a decorare i piatti.

Se desiderate provare un’altra ricetta a base di zucca, potreste provare “Crema di zucca alle spezie“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!