Timballo abruzzese con caciocavallo e carne d’agnello

SHARE

Se si parla di Abruzzo si parla di carne di agnello come in questo ricco timballo abruzzese.

chiudi


Non solo arrosticini quindi, ma anche il timballo abruzzese porta in tavola la carne d’agnello arricchendola del sapore inconfondibile del caciocavallo.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 80′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI TIMBALLO ABRUZZESE per 6 persone

  • 800 ml di brodo di carne
  • 400 g riso baldo
  • 350 g di salsa di pomodoro
  • 300 g di carne d’agnello a pezzetti
  • 100 g di verdure per soffritto (carota, cipolla, sedano)
  • 100 ml di vino bianco
  • 7 cucchiai di caciocavallo grattugiato
  • 2 uova
  • 25 g di burro
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • mazzetto aromatico (timo, rosmarino, alloro)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE TIMBALLO ABRUZZESE

In una padella antiaderente fate appassire in poco olio il trito di verdure da soffritto con l’aglio diviso a metà e schiacciato (che poi toglierete) e il mazzetto aromatico. Unite la carne, rosolatela, sfumate col vino, salate e aggiungete la salsa di pomodoro e il peperoncino tritato. Cuocete a fuoco dolce per 40 minuti. Nel caso il pomodoro fosse troppo acido, aggiungete a metà cottura un cucchiaino di zucchero e poi aggiustate di sale.

Nel frattempo, in una pentola a parte portate a ebollizione il brodo, versateci dentro il riso, coprite e fate sobbollire per 15 minuti a fiamma bassa, senza mescolare finché il brodo si assorbe completamente. Spegnete, aggiungete 4 cucchiaini di formaggio, olio e lasciate riposare 3 minuti, poi mescolate.

Mettete in una terrina, lasciate intiepidire per 5 minuti, poi incorporate un uovo e un tuorlo. Preriscaldate il forno a 190°C. Intanto imburrate uno stampo da circa 1,8 litri, cospargete con pangrattato e versate uno strato di riso spesso 1 dito, coprite con 1/3 del sugo, spolverizzate con formaggio e ripetete allo stesso modo con altri due strati, terminando col riso. Pressate bene e passare in forno per mezzora. Lasciate riposare per 3 o 4 minuti e capovolgete sul piatto da portata.

L’agnello è una carne dal sapore molto particolare e interessante. Se vi piace non potete perdervi anche questa ricetta: “Agnello allo zenzero con anacardi e menta“.