Tiramisù al pistacchio

Il tiramisù al pistacchio è più di una semplice variante, è un dolce completo con un gusto e un sapore del tutto diverso rispetto all’originale.

chiudi

Caricamento Player...

Il tiramisù al pistacchio è un dolce degno di un vero pasticcere. Lo potete preparare in poco tempo, e il successo e gli applausi sono garantiti. Con queste monoporzioni stupirete i vostri ospiti e vi farete la nomea di grande chef!

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 2′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

INGREDIENTI PER IL TIRAMISÙ AL PISTACCHIO (4 persone)

  • 20 g di pistacchi
  • 320 g di mascarpone
  • 25 g di olio di sesamo
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 2 tuorli d’uova
  • 50 g di caffè
  • 90 g di zucchero
  • 8 savoiardi 8
  • 10 g di granella di pistacchi

PREPARAZIONE DEL TIRAMISÙ AL PISTACCHIO

Preparate quattro caffè lunghi, aggiungeteci 3-4 cucchiai d’acqua e lasciateli raffreddare. Versate i pistacchi nel bicchiere di un mixer e frullateli sino ad avere una polvere molto fine. Lasciate l’utensile in funzione e versate a filo l’olio di sesamo. Alla fine dovete ottenere una crema.

Prendete un pentolino e mettetelo su un fuoco basso. Versateci 40 millilitri d’acqua e lo zucchero. Mentre raggiunge il bollore, montate subito i tuorli con le fruste elettriche. Dal bollore di acqua e zucchero continuate a cuocere lo sciroppo per un altro minuto. Se avete un termometro per cucina, dovete fargli raggiungere i 120°, non deve comunque imbiondire.

A questo punto versate a filo lo zucchero caldo nell’uovo sbattuto, molto, molto lentamente, e sempre con le fruste in azione. Fate attenzione a non scottarvi. Continuate così, versate tutto lo zucchero e continuate a montare per un totale di circa dieci minuti. Alla fine dovete ottenere un composto lucido e spumoso. Ora versate il mascarpone e montate per qualche altro secondo per avere tutto ben omogeneo. Aggiungete la crema di pistacchi, e montate per qualche altro secondo.

Prendete i bicchieri nei quali dovete comporre il dolce. Mettete la crema in una sac-à-poche, o usate un cucchiaio. Versate un po’ di crema sul fondo dei bicchieri. Tagliate a metà i savoiardi. Immergete velocemente un paio di pezzi di savoiardo nel caffè e usateli per farne uno strato nei bicchieri. Continuate alternando strati di crema e di savoiardi imbevuti nel caffè. Concludete con la crema. Mettete in frigorifero per almeno due ore. Al momento di servire, spolverate con il cacao in polvere e guarnite con la granella di pistacchio.

I pistacchi sono un ingrediente che si sposa bene con tutto. Provate questo raffinato antipasto: tartare di tonno fresco con stracciatella e pistacchi, profumata all’arancia.

Foto da Pinterest

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!