Come fare i tomini in camicia con riduzione di aceto balsamico

I tomini in camicia con riduzione di aceto balsamico sono semplici da fare se si segue la giusta tecnica.

chiudi

Caricamento Player...

I tomini in camicia sono un classico degli antipasti piemontesi, ma sono abbastanza sostanziosi da fungere anche da secondo. In tal caso ce ne vorranno un paio a testa. Per quanto riguarda la riduzione di balsamico, potete anche prepararne di più e poi conservarla in frigo anche per un mese e scaldarla a bagnomaria per togliere un po’ di collosità quando ne avete bisogno.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

Ingredienti tomini in camicia con riduzione di aceto balsamico (per 2 persone)

  • 2 tomini
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 100 ml di aceto balsamico
  • 1/2 cucchiaino di miele
  • 1 bacca di ginepro
  • 1 chiodo di garofano
  • un pezzetto di stecca di cannella
  • olio d’oliva

tomini in camicia

Preparazione tomini in camicia con riduzione di aceto balsamico

Per questa preparazione occorre: colino; carta assorbente; carta da forno.

Preparazione riduzione di aceto balsamico: mettete sul fuoco un pentolino con aceto, miele e le spezie e fate cuocere a fuoco dolce fino a quando si sarà ridotto della metà. Togliete dal fuoco e passatelo al colino dopo di che lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Preparazione tomini: avvolgete ogni singolo tomino con le fette di prosciutto crudo seguendo questo procedimento: avvolgete prima una fetta al centro del tomino, poi le altre due ad incrocio in modo da coprire tutto il resto del formaggio.

Preriscaldate il forno a 180°C.
Mettete sul fuoco una padella unta con un pezzo di carta assorbente e un po’ d’olio d’oliva e lasciate rosolare i tomini avendo cura di girarli sui due lati fino a rendere il prosciutto ben dorato.

Prendete una teglia rivestita di carta da forno, adagiate i tomini e infornate per 4-5 minuti così da scaldare anche l’interno. Così facendo l’interno del tomino sarà completamente fuso quando lo taglierete.

Serviteli subito, guarniti con la riduzione di aceto balsamico.

La riduzione di aceto balsamico può essere utilizzata in molte occasioni, come in questo piatto unico sostanzioso e saporito: “Fegato di vitello con polenta e riduzione di balsamico“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!