Torta al limone e semi di papavero al profumo di arancia

La torta al limone e semi di papavero è una ricetta americana che profuma di mediterraneo.

chiudi

Caricamento Player...

La torta al limone e semi di papavero è una versione italianizzata della Poppy seed cake americana. Come si può dedurre dal nome, resta la costante degli squisiti semi di papavero dalle proprietà calmanti e anti insonnia dovute a una piccola concentrazione di papaverina. Inoltre aiutano a combattere il colesterolo cattivo, tengono sotto controllo il livello degli zuccheri, contengono vitamine C ed E che assieme al manganese combattono i radicali liberi. Se non bastasse, sono anche ricchi di calcio per la buona salute delle ossa.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI TORTA AL LIMONE E SEMI DI PAPAVERO per 8 persone

  • 280 g di farina semi integrale
  • 240 ml di succo di arancia
  • 100 g di semi di papavero
  • 80 g di stevia (dolcificante)
  • 30 ml olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 12 g di cremor tartaro
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • scorza grattugiata di 1 arancia

PREPARAZIONE TORTA AL LIMONE E SEMI DI PAPAVERO

La preparazione è un po’ particolare: mettete tutti gli ingredienti nella ciotola e mescolate solo alla fine. Fate attenzione alla scorza grattugiata. Lavate bene gli agrumi con il bicarbonato prima di utilizzarli e grattugiate solo la parte colorata senza il bianco che risulterebbe amaro.

Quando tutti gli ingredienti saranno nella ciotola, amalgamateli con una frusta a mano, cercando di incorporare più aria possibile. Questo trucco vi permetterà di far interagire il glutine contenuto nella farina con il lievito, dando corpo al dolce.

Preriscaldate il forno a 180ºC. Continuate a sbattere per circa 1 minuto, pulite le pareti della ciotola con un leccapentole e continuate più energicamente fino a ottenere un composto liscio, con consistenza a nastro.

Ungete con un po’ di olio di girasole una pirofila per ciambelle, versatevi il composto e infornate per 35-40 minuti.

La scorza d’arancia è profumatissima e in questo periodo è facile trovarsene in casa in abbondanza. Usatela anche nei secondi come questo: “Merluzzo al burro con aneto e scorza d’arancia“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!