Torta integrale di avena e pere speziata

La torta integrale di avena e pere  è ottima a colazione o a merenda, e perché no, anche a fine pranzo o cena.

chiudi

Caricamento Player...

La torta integrale di avena e pere si prepara in pochi minuti, poi dovete solo attendere che si cuocia e si raffreddi. Al suo interno ha una generosa quantità di pere, quindi resta piuttosto umida. Prima di toglierla dallo stampo, attendete, quindi, che sia completamente fredda, altrimenti potrebbe rompersi. Occhio anche alla prova stecchino, l’interno resta umido anche quando è perfettamente cotto

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI PER LA TORTA INTEGRALE DI AVENA E PERE per 8 persone

  • 300 g di farina di avena integrale
  • 160 g di zucchero di canna
  • 130 ml di latte di mandorle
  • 120 g di mandorle spellate
  • 120 g di zenzero candito
  • 100 g di burro
  • 4 pere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale

torta integrale con fiocchi d'avenaPREPARAZIONE DELLA TORTA INTEGRALE DI AVENA E PERE

Tirate il burro fuori dal frigorifero un’ora prima della preparazione. Versate nel bicchiere di un mixer con l’accessorio lame le mandorle e due cucchiai di zucchero. Per evitare che le mandorle producano il loro olio umidificando il composto, tritate per piccoli impulsi. Versate il burro in una ciotola e unite lo zucchero rimasto.

Frullate con le fruste elettriche sino ad avere un composto leggermente montato e omogeneo. A questo unite un uovo, fatelo assorbire con le fruste elettriche. Fate la stessa cosa con le altre due uova, sempre una alla volta. Aggiungete al composto le mandorle tritate e un pizzico di sale. Ora versate la farina di avena e il lievito, miscelate ancora con le fruste. Stessa cosa con il latte di mandorle che dovete versare in tre volte.

Preriscaldate il forno a 160°. Sbucciate tre pere, eliminate il torsolo e tagliatele a dadini. Passatele nella farina, scuotetele molto bene e aggiungetele all’impasto. Tagliate a dadini anche lo zenzero candito, aggiungetelo all’impasto e mischiate, questa volta con una spatola.

Prendete uno stampo per dolci, possibilmente di quelli a cerniera, ungetelo con una noce di burro, anche sulle pareti, e versatevi l’impasto, livellandolo se necessario. Sbucciate la pera rimasta, eliminate il torsolo e tagliate gli spicchi a fettine sottili che dovete usare per ricoprire l’impasto.

Mettete in forno e fate cuocere per 50-55 minuti. Prima di tirare fuori dal forno, fate la prova stecchino. Ricordate che, essendoci all’interno le pere, la torta rimane comunque più umida del solito. Sfornate, fate completamente raffreddare, quindi togliete dallo stampo. Cospargete con zucchero a velo solo un attimo prima di servire.

Le pere sono un succoso frutto dai molti risvolti, provatele con la cacciagione: arrosto di capriolo alle pere.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!